Cellulari.it

Windows Phone diventa il secondo sistema operativo più diffuso in Sud America

Secondo IDC, il sistema operativo mobile di casa Microsoft è diventato il secondo più utilizzato in Sud America.


Se da una parte c'è chi critica l'andamento della piattaforma Windows Phone, ancora troppo lontana dal duopolio Android-iOS, dall'altra è innegabile che la crescita, seppur lenta, ci sia: a confermarlo ancora una volta sono gli ultimi dati di International Data Corporation, provenienti dal rapporto sul mercato dell'America Latina
 
Secondo IDC, infatti, il sistema operativo mobile di casa Microsoft è diventato il secondo più utilizzato nella regione. Un balzo in avanti molto interessante, soprattutto tenendo conto che nello stesso periodo dello scorso anno Windows Phone in Sud America si attestava al quarto posto. Nell'ultimo anno la crescita è stata notevole, grazie al lancio di dispositivi più a buon prezzo basati sulla release 8, in particolare il Nokia Lumia 520, il device WP8 più venduto
 
Una vittoria di Microsoft, certo, ma soprattutto di Nokia, che si vede ancora una volta premiata per il lavoro svolto nell'ultimo anno, con il rinnovamento della gamma Lumia. La fascia più economica del mercato smartphone, quindi, sembra essere un terreno molto fertile per la piattaforma, decisamente più performante del diffusissimo Android su hardware meno potenti
 
Ricordiamo che recentemente Windows Phone è diventato il terzo sistema operativo a livello globale, superando BlackBerry OS, da tempo in caduta libera, anche se distanziato sensibilmente dale prime due posizioni. 


Precedente Samsung Galaxy Note 3: la maggior parte avrà un processore Snapdragon 800
Successivo Crisi BlackBerry: il governo canadese non salverà la società