Cellulari.it

Qualcomm: presentati i primi processori dual-SIM per Windows Phone

Presto anche gli smartphone Windows Phone potranno vantare il supporto alle tecnologie dual-SIM.

Presto anche gli smartphone Windows Phone potranno vantare il supporto alle tecnologie dual-SIM. La notizia è arrivata direttamente dal quartier generale di Qualcomm, che ha in queste ore presentato sei innovativi modelli di processore Snapdragon 200, sia dual-core sia quad-core, compatibili con la doppia SIM e con il sistema operativo mobile di Microsoft.

Non solo Android. La duplice scheda telefonica sarà una realtà per alcuni device Windows Phone già entro il primo trimestre 2014 (la disponibilità delle speciali CPU è prevista per fine 2013). Secondo gli ultimi rumors, la possibilità di vedere nei negozi un Lumia dual-SIM rappresenta più di una semplice ipotesi. Ma non bisogna escludere il forte interesse asiatico verso i dispositivi con questa caratteristica. Che aprirebbe così un mercato completamente nuovo per il colosso di Redmond.

Tornando invece ai plus degli Snapdragon 200 dual-SIM, troviamo la GPU Adreno 302, la connettività HSPA+ a 21 Mbps, il supporto alle fotocamere da 8 (retro) e 5 (fronte) Megapixel, l’esclusivo sistema Qualcomm Quick Charge 1.0 e le funzioni Dual Standby e Dual Active per quando risultano inserite entrambe le schede.


Precedente Samsung: è tutto pronto per gli smartphone in fibra di carbonio
Successivo Samsung Galaxy S4 LTE-A ufficiale: chi Snapdragon 800 e maggiore velocità in navigazione