Cellulari.it

Microsoft: fine supporto per Windows Phone 7.8 e 8 dal 2014

I nostri amici della community italiana di Windows Phone, Plaffo.com, grazie alla segnalazione di un utente, hanno pubblicato un articolo dedicato alla durata del supporto delle piattaforme mobili attualmente in commercio da parte di Microsoft. Secon



I nostri amici della community italiana di Windows Phone, Plaffo.com, grazie alla segnalazione di un utente, hanno pubblicato un articolo dedicato alla durata del supporto delle piattaforme mobili attualmente in commercio da parte di Microsoft. Secondo quanto pubblicato sul sito ufficiale del colosso informatico, infatti, vengono svelate le date di “scadenza” del supporto per le releases 7.8 e 8:

 

  • Windows Phone 7.8: in scadenza l'8 settembre 2014;

  • Windows Phone 8: in scadenza l'8 luglio 2014.

 

Questo significa, quindi, che dall'estate del prossimo anno le due piattaforme termineranno il loro “ciclo di vita”, quindi Microsoft non rilascerà più aggiornamenti. C'è, comunque, una differenza tra i due sistemi operativi: a quanto pare, infatti, il supporto per Windows Phone 8 potrebbe essere esteso di un ulteriore anno e mezzo.

 

C'è da chiarire un concetto che potrebbe essere travisato: la fine del supporto per le piattaforme sopraccitate non significa che i dispositivi diverranno obsloleti. Significa che quelle precise versioni non riceveranno più aggiornamenti minori o di sicurezza. Questo, però, non esclude che gli stessi dispositivi possano essere aggiornati a nuove versioni del sistema operativo (ad esempio la 7.8 ad una possibile 7.8, la 8 alla 9 e così via).  

 



Precedente Bip cancella il costo di attivazione da tutte le opzioni fino alla Festa del Papà
Successivo Instagram per Windows Phone in arrivo a maggio?