Cellulari.it

Asus X00ID, un nuovo smartphone con dual camera viene rivelato da GFXbench

Asus X00ID, un nuovo smartphone con dual camera viene rivelato da GFXbench

Tramite un test di benchmark pubblicato sul sito GFXBench sono trapelate le prime notizie riguardanti un nuovo smartphone di Asus che ha come nome in codice 'X00ID'.

Tramite un test di benchmark sul sito GFXBench sono emerse le prime informazioni riguardanti un nuovo smartphone della società Asus con nome in codice 'X00ID'.

Sembra che il telefono in questione disponga di un display da 5,5 pollici di risoluzione HD (720p) e venga alimentato da un processore octa-core con clock a 1,4 GHz insieme a 3GB di RAM e 32GB di memoria interna. 

Il nuovo telefono di Asus offrirebbe anche i sensori accelerometro, gps, una bussola digitale, il giroscopio, il sensore di prossimità e quello di luce ambientale.

Lo smartphone testato utilizza una configurazione dual camera a livello posteriore ed offre quindi una fotocamera con un sensore da 12 MegaPixel ed un sensore da 5 MegaPixel con registrazione dei video in risoluzione massima 4k, mentre frontalmente si trova una fotocamera con sensore da 8 MegaPixel. 

Per adesso non disponiano di ulteriori informazioni su questo nuovo dispositivo Asus X00ID, nè la data in cui potrebbe essere annunciato ufficialmente.

Asus starebbe anche preparando un nuovo tablet alimentato dalla piattaforma Android. Infatti, un dispositivo da 9.6 pollici è stato rivelato dal database di GFXBench, da cui sono trapelate le prime specifiche.

Il tablet sarebbe un dispositivo di fascia media, alimentato da un  processore MediaTek MT8173 con quattro core e processore grafico PowerVR GX6250, abbastanza potente per gestire la risoluzione dello schermo prevista di 2048 x 1536 pixel.

Il nuovo tablet di Asus dovrebbe offrire 4 GB di RAM e 64 GB di memoria interna, mentre per quanto riguarda il comparto fotografico, il tablet integra una fotocamera posteriore con sensore da 7 MegaPixel ed una fotocamera frontale da 5 MegaPixel. Il sistema operativo dovrebbe essere Android 7.0 Nougat.

I nuovi dispositivi della linea ZenFone 4, invece, dovrebbero arrivare durante il secondo trimestre del 2017.

Asus ha inoltre confermato che il rollout di Android Wear 2,0 su Asus ZenWatch 2/3 è iniziato la scorsa settimana, ma che dovranno trascorrere alcune settimane per renderlo disponibile per tutti i modelli nel mondo. La distribuzione dell'aggiornamento dovrebbe essere comunque completata entro giugno.

La piattaforma Android Wear 2.0 introduce alcune nuove funzioni, tra cui le watchfaces intelligenti, il Play Store on-board, il supporto per applicazioni standalone, e diversi modi per rimanere in contatto, oltre al supporto per l'Assistente di Google.

Stando alle rivelazioni di un rapporto pubblicato da Apple Daily, l'obiettivo di Asus sarebbe quello di incrementare le vendite di smartphone nei prossimi 3 anni; infatti, la società punta a spedire tra i 35 ei 40 milioni di dispositivi all'anno e ad accaparrarsi una fetta corrispondente al 3% del mercato mondiale.

Nel 2016 Asus ha venduto circa 20 milioni di smartphone, di cui la maggioranza fa parte della linea ZenFone 3. 

 



Precedente HTC U 11, presentazione il 16 maggio. Ecco le caratteristiche ed il video render a 360 gradi.
Successivo LG G6 ha ricevuto la certificazione HDR da Netflix

Principali Marche