Cellulari.it

Qualcomm Snapdragon 660 e 630 ufficiali

Qualcomm Snapdragon 660 e 630 ufficiali

La società produttrice Qualcomm ha presentato i suoi nuovi processori per dispositivi mobili Snapdragon 660 e Snapdragon 630, che verranno rilasciati nei mercati entro giugno 2017.

La società Qualcomm ha reso disponibili due nuovi processori per dispositivi mobili: lo Snapdragon 660 e lo Snapdragon 630. 

SNAPDRAGON 660

Il primo processore che descriveremo è Snapdragon 660; il chipset è stato realizzato con tecnologia di costruzione a 14nm ed offre 8 core Kryo 260 a 64-bit con clock a 2,2GHz. L'azienda produttrice dichiara che la CPU è più veloce del 20% rispetto a quella del processore Snapdragon 653 ed anche la scheda grafica, Adreno 512, è più veloce del 30% rispetto alla Adreno 510 che si trova in Snapdragon 653.

Il nuovo processore Snapdragon 660 dispone del modem Snapdragon X12 LTE con Wi-Fi 802.11 Ac Wave 2, che offre una velocità massima di  867 Mbps, 2x2 MIMO, Bluetooth 5.0, sintonizzazione adattiva Qualcomm TruSignal, massima velocità di connessione dati 600Mbps (LTE Cat.12) in download e 150Mbps (LTE Cat.13) in upload, USB 3.1, Qualcomm Spectra 160 ISP, supporto per acquisizione video 4K e 1080p a 120fps, supporto per display QHD (2560x1600), Qualcomm Hexagon Vector eXtensions (HVX) e QuickCharge 4.0 per la ricarica rapida della batteria.

Questo nuovo chipset inoltre presenta il DSP Hexagon 680, che è stato pensato per migliorare notevolmente le prestazioni e la durata della batteria, includendo Qualcomm All-Ways Aware e HVX per ottimizzarne l'efficienza.

Per quanto riguarda  l'audio, troviamo il supporto per codec aptX e Aqstic (Dynamic range 130dB, supporto Dual oscillator 44.1kHz/48kHz, THD+N -105dB, PCM fino a 192kHz/24bit).

SNAPDRAGON 630

Anche il secondo processore, Snapdragon 630, è stato prodotto con la tecnologia a 14n ed offre 8 core ARM Cortex-A53 con clock a 2,2GHz. La società produttrice dichiara che S630 è più veloce del 10% rispetto al suo predecessore e che la scheda grafica Adreno 508 è più veloce del 30% rispetto alla GPU di generazione precedente.

Snapdragon 630 dispone del modem Snapdragon X12 LTE con Wi-Fi 802.11 Ac Wave 2, con una velocità massima di 433 Mbps, MU-MIMO, Bluetooth 5.0, sintonizzazione adattiva Qualcomm TruSignal, massima velocità di connessione dati 600Mbps (LTE Cat.12) in download e 150Mbps (LTE Cat.13) in upload, USB 3.1, Qualcomm Spectra 160 ISP, supporto per acquisizione video 4K a 30fps e 1080p a 120fps, supporto per display HD (1920x1200), e QuickCharge 4.0 per la ricarica rapida della batteria.

Nel processore si trova anche il DSP Hexagon 642 che include Qualcomm All-Ways Aware per ottimizzarne l'efficienza, mentre per quanto riguarda l'audio, vi è il supporto per codec aptX e Aqstic (Dynamic range 130dB, supporto Dual oscillator 44.1kHz/48kHz, THD+N -105dB, PCM fino a 192kHz/24bit).

Snapdragon 660 è già disponibile per i produttori di hardware. I primi dispositivi alimentati da questo SoC potranno essere spediti a partire dalla fine di giugno 2017.

Snapdragon 630, invece, sarà disponibile per i produttori di hardware da fine maggio, mentre i primi dispositivi alimentati da questo SoC saranno spediti a partire da settembre 2017.

 

Precedente Apple sorpassa Fitbit con Apple Watch e diventa il primo produttore mondiale di Wearable
Successivo OnePlus 5, teaser ufficiale conferma il nome del nuovo smartphone in arrivo questa estate

Principali Marche