Cellulari.it

Microsoft, i nuovi modelli Surface Pro 5 e Book 2 potrebbero essere presentati il 23 maggio

Microsoft, i nuovi modelli Surface Pro 5 e Book 2 potrebbero essere presentati il 23 maggio

Il 4 maggio il capo della divisione Surface di Microsoft, Panos Panay, ha twittato che il 23 maggio a Shangai è in programma un evento dedicato ai prodotti della linea Surface, in cui potrebbero essere annunciati i due nuovi dispositivi.

Dopo 17 mesi dal lancio del Surface Pro 4, Microsoft presenta il Surface Pro 5, mentre intanto continuano a giungere nuove indiscrezioni sulle nuove funzioni che il prossimo dispositivo potrebbe portare con sè.


Il 6 aprile l'esperto di prodotti Microsoft, Paul Thurrott, ha pubblicato un tweet in cui dichiara che, se confermato, il prossimo Surface Pro 5 non cambierà il connettore proprietario per l'alimentazione del Surface e che sarà alimentato dai più recenti processori Kaby Lake di Intel.

Thurrott, inoltre, spiega che non ci sono particolari novità da evidenziare sul prossimo Surface Pro 5, a parte un design rinnovato con componenti aggiornati.

Sul nuovo dispositivo Microsoft potrebbe utilizzare, insieme alla porta DisplayPort, una porta USB-C, poiché ormai la maggioranza delle aziende produttrici di PC di Windows lo stanno integrando sui propri computer portatili di fascia alta.

Secondo precedenti indiscrezioni,  il prossimo Surface Pro 5, con processore Kaby Lake,  avrebbe dovuto essere annunciato entro marzo 2017, ma ad oggi il dispositivo non è ancora ufficiale. In realtà negli ultimi anni, Microsoft non ha rispettato un tempo preciso per annunciare i suoi precedenti modelli, perciò il Surface Pro 5 potrebbe venire annunciato in qualunque momento.

Il Surface Pro 5 potrebbe disporre di un display 4K UHD da 13,5 pollici e un corpo in lega di magnesio-alluminio, 16 GB di RAM ed una batteria di maggiore capacità rispetto al modello precedente ed una penna Surface Pen migliorata. La GPU potrebbe essere Nvidia Pascal o AMD Polaris ed il sistema operativo Windows 10 aggiornato alla release Redstone 2.

I prezzi al lancio dovrebbero partire da 799 dollari per il modello base fino a 1799 dollari per il modello più performante.

Sebbene il mercato dei tablet non stia passando un buon momento, i dispositivi di fascia alta come il Surface di Microsoft riescono a farsi apprezzare comunque da chi cerca un dispositivo ibrido che possa essere utilizzato sia come tablet che come computer portatile a seconda delle necessità.

Infatti, molte persone scelgono un tablet ibrido 2in1 al posto di un notebook sia perchè è più pratico, sia perché comporta un bel risparmio.

Dalla prima generazione di tablet Surface, la società Microsoft ha proposto ai consumatori alcuni accessori che possono essere collegati o rimossi dalla base, per poter trasformare il tablet in un notebook, come ad esempio la tastiera QWERTY, .

Secondo alcune indiscrezioni, inoltre, sarebbe quasi pronto anche il nuovo Surface Book  2, ossia il successore del primo laptop assoluto marchiato Microsoft, che è stato presentato ad ottobre del 2015 e venduto solo negli USA al prezzo di 1499 dollari.

Il Surface Book è un PC 2-in-1 che fa parte della linea Surface di Microsoft, insieme ad altri dispositivi di personal computing e rispetto agli altri dispositivi Surface, che sono principalmente tavolette che si collegano ad una tastiera separata trasformandosi in notebook, questo prodotto assomiglia più ad un notebook vero e proprio che all'occorrenza si può trasformare in tablet; infatti questo dispositivo integra una tastiera full-size pieghevole. Surface Book è stato infatti commercializzato non come tablet, ma come computer portatile ibrido.

Il nuovo Surface Book 2 dovrebbe essere più economico rispetto al modello precedente, con un prezzo di circa 1000 dollari.

 



Precedente Honor 9, il nuovo smartphone della società cinese dovrebbe arrivare a fine giugno
Successivo Apple sorpassa Fitbit con Apple Watch e diventa il primo produttore mondiale di Wearable