Cellulari.it

YotaPhone 3, il nuovo telefono dual-screen sarà disponibile nei mercati questa estate

YotaPhone 3, il nuovo telefono dual-screen sarà disponibile nei mercati questa estate

La società russa Yota, che ha inventato gli smartphone dual-screen YotaPhone e YotaPhone 2, ha stipulato un accordo con ZTE che si occuperà della produzione del prossimo YotaPhone 3. Lo smartphone dovrebbe essere rilasciato entro l'estate 2017.

YotaPhone è un progetto per la creazione di una serie di smartphone Android dual-screen e che finora ha introdotto nei mercati due dispositivi. Sembra che anche il terzo smartphone sia in arrivo; infatti, dall'immagine teaser che è apparsa sul sito del produttore russo Yota Devices  si capisce che il nuovo YotaPhone 3 dovrebbe essere prossimo al lancio entro questa estate.


Alla fine 2015 alcune fonti hanno rivelato che la soscietà russa Yota Devices, ideatrice degli smartphone dual-screen YotaPhone e YotaPhone 2, ha stipulato un accordo con ZTE. Infatti, mentre le prime due generazioni di smartphone YotaPhones sono state fabbricate a Singapore, questa volta sarà la società cinese ZTE ad occuparsi della produzione della terza generazione di YotaPhone, lo YotaPhone 3.

In un comunicato riportato sul sito Oananews la società Yota Devices ha dichiarato che "la collaborazione prevede la produzione della nuova generazione di smartphone YotaPhone e dello sviluppo e integrazione dei servizi di telefonia mobile e di software". 

Il lancio del nuovo telefono era previsto per il primo trimestre del 2016, ma per più di un anno di questo progetto non si è più saputo nulla.

Il primo lotto di YotaPhone 3 ad essere introdotto nei mercati dovrebbe essere costituito da circa 100.000 unità.

Nel frattempo, lo YotaPhone 2 ha ricevuto l'aggiornamento software alla versione 6.0 Marshmallow di Android. Il nuovo YotaPhone 3 potrebbe essere lanciato con Marshmallow, oppure con versione numero 7 Nougat.

Yota Devices produce una vasta gamma di smartphone; la linea YotaPhone si contraddistingue per il suo display e-ink posteriore EPD (Electronic Paper Display), che utilizza la stessa tecnologia del Kindle di Amazon e di altri lettori di e-book; infatti lo Yotaphone è in grado di visualizzare le informazioni da diverse app e funzioni utilizzando molta meno energia, in quanto il numero di colori che vengono riprodotti è inferiore. Questo vuol dire che l'utente può leggere un testo o visualizzare il meteo o le notifiche dei nuovi messaggi, senza un eccessivo consumo della batteria. 

Lo Yotaphone attualmente disponibile nei mercati è lo YotaPhone 2. Questo smartphone misura 144.9x69.4x8.95mm, pesa 145 grammi e dispone di un display principale interno di tipo AMOLED da 5 pollici con risoluzione Full HD (1080p) e densità di 442ppi, protetto da vetro Corning Gorilla Glass 3.

Il display esterno, quello secondario e sempre attivo,  è uno schermo touch di tipo capacitivo da 4.7 pollici, con risoluzione 960x540 pixel e 235ppi di densità di pixel per pollici, protetto da vetro Corning Gorilla Glass 3.

 

 
Precedente Huawei MediaPad T3, le prime notizie arrivano da TENAA
Successivo Apple, ad Aprile attesi 3 nuovi iPad

Principali Marche