Cellulari.it

LG V30 è pronto per l'evento Daydream VR. Arriverà nei mercati a settembre

LG V30 è pronto per l'evento Daydream VR. Arriverà nei mercati a settembre

Tra il 2015 e il 2016 LG ha lanciato gli smartphone LG V10, con un display secondario sopra al display principale e LG V20 con doppio display. Il nuovo LG 30 arriva con un unico display, doppia fotocamera e processore Snapdragon 835 di Qualcomm.

Nel mese di ottobre 2016 Google ha introdotto Daydream View, un visore VR certificato per Daydream VR, la piattaforma di realtà virtuale integrata in Android 7.1 Nougat. Attualmente sul mercato sono disponibili alcuni telefoni con Daydream ed altri lo saranno a breve, tra cui il prossimo modello di punta di LG che verrà lanciato a settembre, LG V30.

Le prime indiscrezioni apparse online sul prossimo V30 riferiscono che, per quanto riguarda il processore, 
il nuovo LG V30 potrebbe essere alimentato dal nuovo Soc Snapdragon 835 di Qualcomm, mentre la RAM sarà di 6 GB di RAM.

Il DAC audio, che sarà migliorato rispetto al modello precedente, potrebbe essere lo stesso 
quad-DAC che ha debuttato nel G6 e che è in grado di produrre un suono più preciso con "poca o nessuna distorsione".

Nel 2015 LG ha lanciato nei mercati lo smartphone LG V10, uno smartphone che dispone di un display secondario più piccolo rispetto al display principale e posizionato sopra di esso. 

Nel 2016 LG ha rilasciato il modello successore, LG V20, anch'esso dotato di un doppio display. 

Sembra che il nuovo smartphone V30 non disporrà di un display secondario; è invece prevista una configurazione dual-camera a livello frontale del dispositivo.

Il display secondario proposto da LG per i dispositivi V10 e nel V20 ha la funzione di raccogliere alcuni collegamenti rapidi, come ad esempio alla rubrica, ad Internet, alla fotocamera e alla galleria, che assomiglia un pò alla barra laterale che Samsung ha integrato nei suoi smartphone versione Edge, a differenza del fatto che nei telefoni LG V10 e LG V20 questa barra è piatta e non curva ed è posizionata orizzontalmente sopra il display anzichè di lato e verticalmente nei Galaxy.


Visto che nel V30 sarà eliminato, il display secondario dei due modelli precedenti potrebbe essere stato un semplice esperimento di LG che non deve aver avuto un grande successo tra gli utenti.

Effettivamente la serie di smartphone LG con la lettera 'V' a volte è servita come banco di prova per testare alcune caratteristiche e funzioni, come è avvenuto ad esempio anche per il sensore grandangolare che ha debuttato nel V10 come parte di una configurazione dual-camera prima di integrare tale caratteristica nella fotocamera principale di LG G5 e LG V20.

LG V20 è stato annunciato all'inizio di settembre 2016, perciò molto probabilmente anche il prossimo V30 non sarà lanciato prima di questo autunno.



Precedente Huawei P10 e P10 Plus disponibili dal 30 marzo in Italia con omaggio per chi pre-ordina
Successivo Huawei MediaPad T3, le prime notizie arrivano da TENAA