Cellulari.it

MWC 2017: ecco gli smartphone che saranno presentati a Barcellona

MWC 2017: ecco gli smartphone che saranno presentati a Barcellona

Per una settimana il Mobile World Congress diventerà il contenitore delle maggiori novità del tecnologiche del 2017. L'evento avrà luogo dal 27 febbraio al 2 marzo.

Il Mobile World Congress (MWC) 2017 inizierà il 27 febbraio e fino al 2 marzo mostrerà tutte le novità tecnologiche dei prossimi mesi nel settore della telefonia. In realtà, non tutte le novità attese verranno presentate durante questo evento; infatti Samsung non annuncerà il Galaxy S8, in quanto la sua presentazione è stata programmata per il 29 marzo.

Il MWC 2017 partirà già dal giorno prima; infatti il 25 febbraio infatti si terranno uno dopo l'altro i keynote di LG, Huawei, Sony, Lenovo e Nokia.

Andiamo a scorpire, perciò, i prodotti più importanti che le varie aziende produttrici annucneranno, analizzando le diverse indiscrezioni che sono emerse nelle ultime settimane.

LG intende contrastare Samsung ed il suo top di gamma Galaxy S8; per questa ragione al MWC 2017 il produttore coreano lancerà il suo nuovo top di gamma LG G6 con un mese di anticipo rispetto alla sua concorrente. Questa decisione inizialmente potrebbe dare una spinta in più alle vendite, ma lascerà la supremazia tecnologica del settore proprio a Samsung; infatti a causa di questa scelta LG G6 qusi sicuramente non integrerà un processore Snapdragon 835. Il Galaxy S8, infatti, sta utilizzando praticamente tutti gli Snapdragon 835 attualmente disponibili, che oltretutto sono prodotti dalla stessa Samsung e quindi nessun telefono potrà utilizzare questa SoC fino all'uscita sul mercato del Galaxy S8. 

LG G6 uscirà quindi con il chipset Snapdragon 821, ma si preannuncia comunque come un dispositivo piuttosto interessante, caratterizzato da bordi del display molto sottili, uno schermo da 5.7 pollici con una risoluzione di 2880x1440 pixel e da 4-6 GB di RAM, oltre alla doppia fotocamera posteriore.

Al Mobile World Congress 2017 Sony lancerà la nuova linea di telefoni Xperia, tra cui ci sarà anche il nuovo top di gamma X2. Tramite le solite indiscrezioni apparse online sono trapelate le caratteristiche di alcuni smartphone, di cui uno dovrebbe utilizzare un display 4K.
Il nuovo "Yoshino" dovrebbe venire alimentato da un processore Snapdragon 835 ed offire da 4 a 6 GB di RAM e un display da 5.5" 4K , più un sensore Sony IMX400.

Visto quello che abbiamo scritto sopra riguardo a questo nuovo processore, o i rumor sul processore del nuovo top di gamma Sony non sono corretti, oppure Sony anticiperà la presentazione del device, per renderlo disponibile sul mercato solo in un successivo momento.

Il secondo smartphone dell'azienda giapponese è conosicuto con nome in codice "BlancBright" e dovrebbe essere alimentato da un processore Snapdragon 835 oppure 653 ed offrire 4 GB di RAM ed un display da 5.5" QHD, mentre un altro telefono che si chiama "Keyaki", avrà un chipset Helio P20 e disporrà di un display da 5.2" Full HD, oltre a 4 GB di RAM e fotocamera posteriore da 23 Megapixel. L'ultimo dispositivo dovrebbe chiamarsi "Hinoki", che dispone di un display da 5" HD, un processore Helio P20 ed offre 3 GB di RAM.

Durante il MWC 2017 Huawei dovrebbe lanciare il nuovo P10, successore del P9 che nel 2016 ha venduto bene. Infatti alla manifestazione di Barcellona dovrebbero arrivare sia il P10 che il P10 Plus.

Huawei P10 dovrebbe avere un display da 5.2" Full HD, mentre ad alimentarlo dovrebbe essere la SoC Kirin 960, ossia lo stesso processore presente nel Mate 9; ma da alcune voci sembra che la società cinese potrebbe decidere di utilizzare un chipset Kirin 965 con prestazioni migliori rispettto al chip del modello precedente.

Il nuovo top di gamma di Huawei dovrebbe offire da 4 a 6 GB di RAM e da 32 a 64 GB di memoria interna, oltre ad una configurazione dual camera Leica a livello posteriore. Il telefono si presenta con bordi sottilissimi.

La variante Plus per lo schermo avrà una configurazione Dual Edge, come il Mate 9 Porsche Design; il pannello utilizzato dovrebbe essere QHD, ma su questo punto le voci sono discordanti. 

All'edizione 2017 dell'evento di Barcellona Lenovo presenterà il suo nuovo top di gamma Moto Z, mentre per quanto riguarda la linea Moto G, essa si rinnoverà grazie al nuovo G6 e G6 Plus. Il G6 verrà alimentato da un processore Snapdragon 430, insieme a 2 GB di RAM e 16 o 32 GB di memoria interna, mentre il display dovrebbe essere da 5 pollici, con risoluzione Full HD. La fotocamera posteriore avrà un sensore da 13 Megapixel.

La variante Plus del G6 utilizzerà invece un pannello Full HD da 5.5 pollici ed un chipset Snapdragon 625, con 4 GB di RAM ed un sensore di impronte digitali sotto al tasto Home. I due telefoni hanno due diverse batterie, uno sarà alimentato da una unità da 2800 mAh , mentre nel modello Plus ci sarà una unità da 3080 mAh.

Lenovo ha effettuato degli investimenti consistenti con l'obiettivo di riportare al successo la linea di smartphone Moto, anche se in questo 2017 soltanto l'arrivo della linea Z  potrà farci capire il vero potenziale dell'azienda cinese in questo settore.

Anche Nokia sarà protagonista del Mobile World Congress 2017. Durante l'evento l'azienda presenterà il suo nuovo top di gamma Nokia 8, telefono che dovrebbe disporre di un processore Snapdragon 835, con 4-6 GB di RAM e 64-128 GB di memoria interna. Secondo le indiscrezioni lo schermo da 5.7 potrebbe avere una risoluzione QHD ed utilizzare la tecnologia Super AMOLED, mentre per quanto riguarda il comparto fotografico, lo smartphone dovrebbe offrire ottiche Zeiss ed un sensore da 24 Megapixel.






Precedente Qualcomm ha realizzato 3 processori di fascia media per il 2017
Successivo WWDC 2017 dal 5 al 9 giugno, Apple annuncia le date.