Cellulari.it

Samsung, il Galaxy Note 8 stato confermato come successore del Note7

Samsung, il Galaxy Note 8  stato confermato come successore del Note7

Sono state smentite le voci che parlavano dell'eventuale decisione da parte di Samsung di abbandonare la serie Note dopo il caso dei telefoni esplosi. La societ ha infatti confermato l'arrivo del Galaxy Note 8.

In molti ormai si aspettavano che Samsung avrebbe eliminato il marchio "Note" dalla linea Galaxy dopo il ritiro dal mercato dei telefoni che si incendiavano a causa di un difetto delle batterie. Invece la società sudcoreana ha dichiarato in modo ufficiale che il Galaxy Note 8 arriverà presto nei mercati.

Il 23 gennaio, nel corso di una conferenza a Seaul, in Corea del Sud, Samsung ha rivelato che il motivo principale delle esplosioni del Galaxy Note 7 era un difetto nelle batterie. Al termine della dichiarazione, il capo della divisione mobile, D.J. Koh, ha rivelato a CNET che il successore delo sfortunato Galaxy Note 7 è in via di realizzazione. Le parole che ha usato sono state queste: "Vogliamo portare un migliore, più sicuro e molto innovativo Note 8".

Il 96% dei Galaxy Note7 sono stati restituiti dai relativi proprietari, che hanno potuto scegliere di avere in cambio un altro modello Samsung. Il tasso di restituzione negli USAè stato del 97 %, sebbene, da quanto rivela il presidente di Samsung America, Tim Baxter, sembra che i telefoni fuori uso sono in realtà almeno il 99 %, in quanto più del 50% dei telefoni rimanenti non sono più utilizzati. Tin Baxter ha anche affermato: "Stiamo spingendo per arrivare al 100 per cento".

Nonostante diversi pareri concordano sul fatto che l'incidente avvenuto ai Note7 potrebbe aver segnato in modo negativo la reputazione della linea Galaxy Note, Samsung ha ancora la possibilità di dimostrare il contrario. Infatti ci sono ancora molti Galaxy Note 4 e Galaxy Note 5 da aggiornare ed i proprietari potrebbero scegliere di acquistare un Galaxy Note 8.  Infatti Baxter ha dichiarato che "più di 10.000 clienti Galaxy Note hanno firmato per rimanere in contatto con Samsung per ulteriori aggiornamenti, mentre una grande base di proprietari di Note 4 e Note 5 sono alla ricerca di un aggiornamento ed hanno dichiarato di volere un nuovo Note".

Come parte del piano di ritiro dei Galaxy Note 7, Samsung aveva annunciato il suo programma che prevede per chi aveva acquistato un Galaxy Note 7 in Corea del Sud e intendesse sostituirlo con un Samsung Galaxy S7 o Galaxy S7 edge, di poter beneficiare nel 2017 dell'aggiornamento al Galaxy S8 o al Galaxy Note 8. Sebbene il cambio non avverrà a titolo gratuito, i clienti avranno uno sconto fino al 50% sul prezzo del Galaxy S7 o Galaxy S7 edge acquistato. 

 

Precedente HTC U Ultra con display secondario frontale. Ecco le caratteristiche del telefono
Successivo Honor cerca tester per provare il nuovo smartphone Honor 6X

Principali Marche