Cellulari.it

Xiaomi Mi 6 e Mi 6 Plus saranno ufficiali il 19 Aprile

Xiaomi Mi 6 e Mi 6 Plus saranno ufficiali il 19 Aprile

Confermata dalla stessa società produttrice la data di arrivo dei telefoni Xiaomi Mi6 e Mi 6 Plus, che saranno disponibili in due versioni diverse, con uguali processori e due diversi sistemi operativi. Il modello Plus dovrebbe avere il display curvo

L'11 aprile la società cinese Xiaomi ha annunciato che la presentazione ufficiale dei due telefoni, Xiaomi Mi 6 e Mi 6 Plus, avverrà il giorno 19 aprile presso la Beijing University of Technology Gymnasium, un'arena coperta situata nel campus dell'Università della Tecnologia di Pechino, situata nel distretto di Chaoyang.

La società ha affermato che supererà le aspettative attraverso l'innovazione in ogni prodotto ed ha promesso che  il Mi 6 è un dispositivo di bella fattura e potente.

Nelle ultime settimane sono trapelate diverse indiscrezioni sul Mi 6, ma sono risultate contrastanti tra loro. Infatti il telefono  apparso sul sito GFXBench è stato descritto con un display da 5.1 pollici di risoluzione 1080p, una fotocamera posteriore con sensore da 12 MegaPixel con registrazione di video in 4K ed una fotocamera frontale da 8 MegaPixel, sempre in grado di registrare video 4K, oltre ad un processore Snapdragon 835 di Qualcomm con 4 o 6 GB di RAM e 64 o 128GB di memoria interna. Secondo GFXBench lo smartphgone testato eseguiva Android 7.1.1 Nougat con interfaccia MIUI.


Il 24 marzo il social cinese Weibo ha pubblicato invece lo screeshot  di una foto che raffigura la videata delle informazioni dello smartphone. 

CARATTERISTICHE DI XIAOMI MI 6

Xiaomi Mi 6 è il telefono più piccolo dei due; dispone di un display da 5.15 pollici di risoluzione FullHD a 1920x1080 pixel e viene alimentato da un processore Snapdragon 835 di Qualcomm, GPU Adreno 540, insieme a 4, oppure 6GB di RAM LPDDR4 e 32, 64 o 128GB di memoria interna.

Per quanto riguarda il comparto fotografico, il Mi 6 integra una fotocamera Sony IMX400 con sensore principale da 19 MegaPixel da 1/2.3 pollici ed una fotocamera anteriore con sensore da 8 MegaPixel con tecnologia Ultrapixel. 

Il telefono esegue il sistema operativo MIUI 8 basato su Android 6.0 Marshmallow e la batteria  è una unità da 3200mAh Li-Po.

CARATTERISTICHE DI XIAOMI MI 6 PLUS

Xiaomi Mi 6 Plus dispone di un display da 5.7 pollici di risoluzione FullHD a 1920x1080 pixel e viene alimentato da un processore Snapdragon 835 di Qualcomm, GPU Adreno 540, in combinazione con 6GB di RAM LPDDR4 e 64, o 128GB di memoria interna

Per quanto concerne il comparto fotografico, Mi 6 Plus offre una doppia fotocamera posteriore Sony IMX362 con sensori da 12 Mega Pixel e una fotocamera frontale da 8 Mega Pixel con tecnologia Ultrapixel. 

Il sistema operativo è sempre il MIUI 8, ma basato su Android 7.0 Nougat e la batteria è una unità da 4500mAh Li-Po.

Entrambi i telefoni sono previsti con tecnologia dual-SIM e supporto per reti 4G LTE.
 
Xiaomi Mi 6 sarà il primo smartphone cinese alimentato dal nuovo Snapdragon 835 di Qualcomm, il processore presentato durante il CES 2017 a Las Vegas.

Alcune voci hanno invece riferito che Xiaomi Mi 6 dovrebbe essere disponibile in 3 diverse varianti:

  • con display piatto e chip MediaTek Helio X30,
  • con display piatto e chip Qualcomm Snapdragon 835,
  • con display dual-edge curvo e chip Snapdragon 835. 

Un rapporto di Gixchina rivelerebbe anche i prezzi:

  1. il modello alimentato dal processore Helio X30 sarà venduto a circa 280 euro,
  2. il modello intermedio dovrebbe costare circa 350 euro,
  3. il modello più costoso circa 430 euro. 

Il motivo della maggiorazione di prezzo della terza versione si deve al display curvo, lo stesso che si trova nel Samsung Galaxy S7 edge.

In questi ultimi giorni nuove indiscrezioni provenienti dalla Cina rivelano che il Mi 6 con display dual-edge, che dovrebbe corrispondere al Mi 6 Plus, dovrebbe presentarsi con una struttura in ceramica e 6 GB di RAM, mentre gli altri 2 smartphone dovrebbero offrire 4GB di RAM. Tutte e 3 le versioni offrono una memoria interna da 128 e 256 GB.

Secondo le indiscrezioni, tutti i modelli dovrebbero prevedere una fotocamera principale con sensore IMX362 di Sony.

Recentemente un utente del social cinese Weibo ha dichiarato in un post di aver avuto accesso ad uno screenshot che mostra il punteggio di un test effettuato da AnTuTu per un prototipo di Mi 6 e che il punteggio ottenuto è 210.329, un punteggio superiore rispetto a quello ottenuto dall'iPhone 7 Plus di Apple (183.106). 

Alcune foto apparse online raffigurano la parte anteriore e posteriore del presunto Mi 6, con il marchio Xiaomi nella parte bassa del pannello posteriore. Nella parte anteriore, centralmente, sotto lo schermo, si trova il lettore di impronte digitali. 

A livello posteriore il telefono presenta un corpo che ricorda l'iPhone 5s e gli ultimi telefoni di HTC; infatti, la parte alta e inferiore hanno un rivestimento diverso rispetto a quello utilizzato nella parte centrale. Sempre nella parte posteriore si trovano una fotocamera ed un flash a LED. 

Secondo alcune indiscrezioni presenti online, Xiaomi Mi 6 dovrebbe avere alcune specifiche in comune con il phablet Mi Note 2, ma in un formato più piccolo. 

 

 



Precedente Nest in Italia: Al via la vendita di termostati, rilevatori Smart e telecamere
Successivo Asus, obiettivo: spedire 40 milioni di telefoni entro il 2020

Principali Marche