Cellulari.it

LG G6, una foto non ufficiale rivela le caratteristiche

LG G6, una foto non ufficiale rivela le caratteristiche

LG ha condiviso su Youtube un video che anticipa alcune caratteristiche tecniche del suo nuovo top di gamma. Lo smartphone LG G6 verrà annunciato ufficialmente il 26 febbraio, durante il corso dell'evento Mobile World Congress.

LG ha condiviso tramite il suo canale Youtube un video che potrebbe anticipare alcune delle caratteristiche che potrebbe avere il suo prossimo smartphone top di gamma LG G6. 

LG ha fissato anche la data in cui terrà la sua conferenza stampa durante il corso del MWC 2017, che è il giorno 26 febbraio alle ore 12.00, occasione in cui sarà annunciato il nuovo G6. 

La data di uscita sui mercati, invece, dovrebbe essere stata fissata al 10 marzo in Corea del Sud, meno di 2 settimane dopo l'annuncio ufficiale. 

Il sito The Verge ha riportato alcune notizie che arriverebbero direttamente dalla società produttrice ed ha pubblicato una foto non ufficiale che mostra un'anteprima dello smartphone.

LG Display ha rivelato che il G6 dispone di un ampio display da 5,7 pollici e cornici ridotte al minimo, per un rapporto schermo-a-corpo superiore al 90%. 

Il nuovo LG G6 ha il display curvo sugli angoli, mentre l'intero dispositivo viene realizzato in vetro e metallo. E' stato confermato il jack da 3.5mm per cuffie e dovrebbe possedere la certificazione per la resistenza all'acqua;
infatti sembra che LG abbia deciso di utilizzare una tecnica di impermeabilizzazione più costosa rispetto a quella di Samsung. 

Il design del G6 non è modulare, sebbene a livello posteriore il telefono è simile a quello del G5. 

Una doppia fotocamera è montata sul retro, dove si trova anche il lettore di impronte digitali.

La società LG ha condiviso un video teaser in cui alcune persone intervistate stanno rispondendo alla domanda "che cosa dovrebbe avere il tuo smartphone ideale?" 

Le risposte che sono state: un telefono con schermo grande, di dimensioni contenute, con un design confortevole, resistente all'acqua, con un'ottima fotocamera, sicuro e resistente.

Il video teaser si conclude con l'immagine di uno smartphone che contiene le scritte con i contenuti di tutte le caratteristiche sopra menzionate ed una  frase: "immagina se i tuoi sogni possono diventare realtà". In fondo all'immagine compare anche la scritta "febbraio 2017".

Non ci sono notizie ufficiali sulla decisione da parte dell'azienda produttrice, di abbandonare la modularità, infatti, nel mese di settembre LG ha dichiarato però che la società intende investire ancora sul design modulare. 

I render, però mostrano un G6 con design non modulare ed anche il sito coreano Electronic Times ha riferito che LG tornerà a produrre telefoni 'normali' e non più 'modulari' come il suo ultimo LG G5. 

Purtroppo il modello G5 è stato un insuccesso; le vendite del dispositivo sono state di molto inferiori rispetto a quanto l'azienda aveva previsto. Sebbene il G5 sia stato il primo telefono ad introdurre sui mercati il design 'modulare', cioè che dà all'utente la possibilità di essere personalizzato tramite moduli aggiuntivi, a seconda delle proprie preferenze. Il design modulare sarebbe una vera rivoluzione, ma potrebbe essere troppo in anticipo con i tempi.

LG, infatti, ha aperto la strada ad una nuova concezione ecosostenibile di fare telefoni; successivamente anche Lenovo ha lanciato la sua linea di telefoni modulari (Moto Z, Moto Z Force, Moto z Play), mentre Google ha cercato di portare avanti un suo progetto di smartphone modulare che avrebbe dovuto essere presentato quest'anno, ma da una notizia di questi giorni sembra sia stato abbandonato.  
Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche, nel G6 non emergono grandi differenze rispetto al modello precedente G5: 

  • i tasti del volume sono ancora sul lato sinistro ma sono separati e non si trovano su un unico bilancere
  • lo speaker e la porta USB-C restano nella parte inferiore.
  • la fonte dei render riporta una dimensione del display sempre di 5,3 pollici
  • una doppia fotocamera si trova nella parte posteriore insieme al lettore di impronte digitali

 

Stando alle voci di corridoio, il nuovo top di gamma potrebbe mantenere il concetto di batteria rimovibile. Il sito Korea Herald, infatti, riferisce che LG potrebbe scegliere l'utilizzo di batterie rimovibili nel G6 allo scopo di evitare eventuali problemi connessi alla "sicurezza e al rendimento".  

Inoltre il G6 dovrebbe avere uno scanner dell'iride che funziona anche da fotocamera per i selfie. Con il nuovo smartphone di LG è previsto il debutto del sistema di pagamento mobile LG Pay, atteso nel 2017.

 



Precedente Asus, in arrivo un nuovo smartphone con Android 7 Nougat
Successivo Meizu: Attesi almeno 6 smartphone nel 2017