Cellulari.it

Qualcomm Snapdragon 835 con Quick Charge 4.0

Qualcomm Snapdragon 835 con Quick Charge 4.0

Qualcomm ha annunciato il nuovo Qualcomm Snapdragon 835, processore top di gamma che estende la linea della serie 82x/83x.

Qualcomm ha annunciato il nuovo Qualcomm Snapdragon 835, processore top di gamma che estende la linea della serie 82x/83x.

Questa evoluzione porterà in dote nuove funzionalità per gli smartphone oltre a migliorare una serie di caratteristiche già utilizzate e viste in passato.

Il processore è stato sviluppato con la tecnologia Samsung FinFET ovvero processore prodotto sullo standard dei 10 nanometri (nm).

Tra le principali evoluzioni troveremo un risparmio energetico pari al 40% e un miglioramento delle prestazioni stimato nel 27%. L'ulteriore riduzione delle dimensioni permetterà di liberare spazio per potenziare altri moduli cosi come produrre smartphone ancora più compatti.

Il nuovo processore top di gamma è attualmente entrato nella fase produttiva e sarà disponibile sul mercato entro la prima metà del 2017

Quick Charge 4: Ricarica rapida potenziata

Qualcomm Snapdragon 835 porterà in dote il nuovo sistema Quick Charge 4.0 che permette di estendere l'autonomia del proprio dispositivo di 4-6 ore con soli 5 minuti di ricarica. Quick Charge 4.0 supporta le porte USB Type-C e USB-PD permettendo cosi la ricarica ultrarapida dei dispositivi.

Considerando una ricarica di 15 minuti, Quick Charge 4.0 garantisce quasi il doppio di ricarica rispetto alla versione precedente, Quick Charge 3.0.

La nuova evoluzione porta inoltre in dote un nuovo sistema di bilanciamento della ricarica energetica, nome in codice INOV (Intelligent Negotiation for Optimum Voltage) che permette di modificare i parametri di ricarica in tempo reale in base a diverse condizioni, proteggendo batteria e dispositivo.

Qualcomm Snapdragon 835 su Galaxy S8

L'annuncio del nuovo processore è stato effettuato tramite partecipazione di Samsung che ha già annunciato che il futuro Galaxy S8 utilizzerà proprio il processore Snapdragon 835.

Qualcomm: 15 mila dollari a chi trova bug

Qualcomm ha annunciato il proprio Bounty Program, ovvero un contest che prevede 15.000 dollari di premio a favore di tutti coloro che scopriranno vulnerabilità sui sistemi Qualcomm, sui processori cosi come nei modem LTE.


Precedente Apple: Riparazione Touch Disease di iPhone 6 Plus a pagamento
Successivo Huawei Mate 9: Test, caratteristiche e offerte online