Cellulari.it

WhatsApp si aggiorna con Conversazioni, Filtri e album per le foto

WhatsApp si aggiorna con Conversazioni, Filtri e album per le foto

WhatsApp continua con la serie di aggiornamenti e novità per migliorare ulteriormente la famosa app di messagistica.

WhatsApp si aggiorna con Conversazioni, Filtri e album per le foto

WhatsApp continua con la serie di aggiornamenti e novità per migliorare ulteriormente la famosa app di messagistica.

Dopo gli aggiornamenti delle precedenti settimane, questa volta WhatsApp può fare affidamento su alcune funzionalità prese in prestito da Instagram, app appartenente a Facebook.

Le principali novità riguardano la gestione dei filtri fotografici cosi come gli album per le foto.

La modalità filtro introduce per ora 5 filtri automatici ovvero modalità Bianco e nero, Chrome,Pop, Cool e Film. Si tratta di filtri standard statici che modificano in automatico colori e impostazioni di luminosità delle foto da condividere.

Altra novità riguarda gli album fotografici. La condivisione foto non sarà più a tutto schermo come in precedenza ma gli utenti vedranno delle foto icone che poi potranno eventualmente aprire e scaricare, salvaguardando anche memoria e banda.

Questa modifica dovrebbe permettere di gestire meglio i flussi di immagini delle chat, soprattutto quelle con numerosi partecipanti.

Sempre in tema di chat, arriva una modifica sulle modalità di conversazione. Ora sarà più semplice rispondere ad uno specifico utente e relativo messaggio semplicemente con uno swipe sul messaggio sul quale verrà collegata la risposta.

Si tratta di una semplificazione gesture della funzione rispondi che è ancora poco conosciuta e sicuramente scarsamente utilizzata dagli utenti.

WhatsApp consente di effettuare le chiamate video a tutti. La nota piattaforma di messaggistica ha ufficialmente annunciato che la funzionalità della chiamata video è pronta a competere con FaceTime di Apple e  con Skype. E' inoltre disponibile un video ufficiale che mostra come effettuare una video chiamata in Whatsapp.

All'inizio del 2016 sono trapelati alcuni screenshot che avevano fatto sperare ad un lancio imminente della funzione, mentre ad ottobre alcuni utilizzatori della versione Beta di Whatsapp per Android avevano riferito che secondo loro la funzione era già arrivata e che il suo rilascio ufficiale doveva essere questione di pochissimo tempo.

Le videochiamate si possono fare tramite Wi-Fi o rete mobile

Per effettuare una chiamata video, bisogna semplicemente aprire una chat, cliccare l'icona del telefono, scegliere nel menu l'opzione di videochiamata ed attendere che il destinatario risponda. Quando il contatto risponde, compare una piccola finestra sul display che mostra l'immagine dell'altra persona. E' possibile passare dalla fotocamera posteriore a quella frontale ed anche disattivare il microfono. Quando invece riceviamo una videochiamata, una piccola finestra mobile che si trova sulla parte superiore dello schermo visualizza l'immagine del contatto che sta effettuando la chiamata video; anche in questo caso è possibile essere inquadrati sia dalla fotocamera anteriore che da quella posteriore, passando dall'una all'altra quando si vuole e, se occorre, disattivare il microfono. 

Per quanto riguarda tutto il resto le video chiamate di WhatsApp funzionano allo stesso modo delle videochiamate tradizionali ed in modo simile alle videochiamate via Messenger.




Precedente ZTE, la community chiede al produttore uno smartphone con Android Stock
Successivo Vivo V5 è ufficiale con la sua fotocamera per i selfie da 20 MP

Principali Marche