Cellulari.it

Daydream View, il visore VR di Google è in vendita dal 10 novembre

Daydream View, il visore VR di Google è in vendita dal 10 novembre

Ad ottobre Google aveva annunciato il suo nuovo visore VR per sistemi mobile, Daydream View, un visore certificato per la piattaforma di realtà virtuale Daydream VR, integrata in Android 7.1 Nougat.

lI visore Daydream View era stato annunciato durante l'evento #madebygoogle che si è tenuto il 4 ottobre, in cui sono stati presentati anche i nuovi smartphone Pixel e lo speaker Google Home, il router Google WiFi ed il Chromecast Ultra.


Il Daydream View è stato descritto dal gigante di Mountain View come "un visore per la realtà virtuale comodo e facile da usare ed un controller per qualsiasi telefono Daydream-ready" 

Daydream View è molto somigliante agli headset Gear VR di Samsung e Oculus Rift, ma non è un visore VR autonomo, poiché per poter usufruire dei contenuti VR occorre disporre dello schermo di uno smartphone che deve essere posizionato davanti agli occhi.

Il nuovo visore di Google è stato prodotto utilizzando il tessutoal posto della plastica , allo scopo di renderlo maggiormente confortevole per chi lo indossa; per arrivare questo, Google ha collaborato con alcuni produttori di abbigliamento realizzando un tessuto particolare. 

Daydream View viene proposto in 3 colori: Snow, Slate e Crimson ed è dotato di un telecomando per navigare tra i contenuti, in modo da non dover manipolare il visore.

Secondo la società americana, le persone che di solito portano gli occhiali per problemi alla vista non hanno bisogno di tenerli durante l'utilizzo di Daydream View. 

I nuovi smartphone Pixel e Pixel XL sono i primi telefoni certificati Daydream VR ad essere stati lanciati sul mercato e Google ha affermato che anche altri marchi introdurranno dei modelli certificati.

Per quanto riguarda la disponibilità del visore, Daydream View è in vendita negli Sati Uniti dal 10 novembre al prezzo di 79 dollari ed è previsto che arrivi a breve anche in Canada al prezzo di 99 dollari canadesi, nel Regno Unito per 69 sterline, in Germania per 69 euro ed in Australia per 119 dollari.



Precedente Samsung, parte il programma Galaxy Beta in vista dell'aggiornamento ad Android 7.0
Successivo Quick Charge 4 è la nuova ricarica veloce con potenza fino a 28 Watt