Cellulari.it

Galaxy X, lo smartphone pieghevole Samsung si mostra in nuovi render

Galaxy X, lo smartphone pieghevole Samsung si mostra in nuovi render

Bloomberg ha rivelato che nei primi mesi del 2017, probabilmente durante il MWC a Barcellona, la società sudcoreana lancerà due smartphone con display pieghevoli.

Da più di un anno sul web si continua a scrivere di uno smartphone top di gamma che Samsung sterebbe sviluppando con nome in codice Progetto Valley, con display pieghevole, mentre altre volte sono stti riportati alcuni brevetti che sono stati concessi alla società sudcoreana, che riguardano la tecnologia di dispositivi pieghevoli.

Un paio di settimane fa è stata fatta da Samsung una domanda di brevetto che, 
grazie alle immagini allegate al documento, mostra lo sviluppo del suo smartphone con display pieghevole dando un'idea di come il dispositivo potrebbe essere una volta che sarà stato realizzato.


Le immagini allegate al brevetto, infatti, raffigurano il telefono da diverse angolazioni e mostrano un dispositivo con una forma allungata in grado di piegarsi su se stesso e di occupare da chiuso un ingombro pari alla metà della lunghezza che avrebbe da aperto.

La scelta produttiva di Samsung è motivata dal fatto che l'azienda intende rendere più facile il trasporto dello smartphone sia in tasca che nella borsa, che si aprirebbe perciò solo quando è necessario utilizzare tutto lo schermo. La cerniera del dispositivo sembra la stessa del laptop Surface Book di Microsoft.

Il lancio del Galaxy X era atteso entro la fine del 2016, ma per qualche motivo a noi ignoto è stato rinviato al 2017.

Il sito Bloomberg ha riportato recentemente che nei primi mesi del 2017, probabilmente durante una conferenza al Mobile World Congress 2017 a Barcellona, la società sudcoreana presenterà ufficialmente due smartphone con schermi pieghevoli.

  • Il primo smartphone dovrebbe disporre di un display da 5 pollici che si estenderebbe fino a 8 pollici di diagonale, in modo da poter essere utilizzato come tablet.

 

  • Il secondo smartphone sarebbe caratterizzato da un display che si piega a metà.

In precedenza erano stati concessi a Samsung un paio di brevetti, i cui disegni raffiguravano proprio dei dispositivi pieghevoli. 



Precedente Gionee S9 e S9T, presentazione ufficiale il 15 novembre
Successivo Vivo Xplay 6, appaiono le foto online e le prime indiscrezioni