Cellulari.it

Meizu M5, tramite il certificato TENAA trapelate le caratteristiche

Meizu M5, tramite il certificato TENAA trapelate le caratteristiche

Meizu M5 sarà annunciato il 31 ottobre ed arriva con un display più grande da 5,2 per la prima volta dopo ben 3 generazioni Meizu 'M'.

E' arrivata la certificazione TENAA per il modello di smartphone Meizu M5, che dovrebbe essere annunciato il 31 ottobre. Attraverso questo documento sono trapelate le notizie che riguardano le sue caratteristiche tecniche che ora andiamo ad illustare.

Meizu M5 misurerà 147,3 x 72,8 x 8,2 millimetri, con un peso complessivo di 139 grammi; il telefono dispone di un display di diagonale di 5,2 pollici, uno schermo più grande rispetto alle utlime tre generazioni di Meizu M lanciati finora, anche se la risoluzione è sempre ferma a 720p.

Meizu M5 verrà alimentato dal processore Mediatek MT6750, con otto core a 1.5GHz.

Le versioni previste sono 2 e ciò che cambia è solo la quantità di storage interno e la RAM; infatti le opzioni tra cui scegliere saranno con 2, 3 o 6 GB di RAM e 16, 32 o 64 GB di memoria interna.

Per tutte le configurazioni è prevista la possibilità di espandere la memoria interna con una scheda microSD fino a128 GB.

Per quanto riguarda il comparto fotografico il nuovo Meizu M5 offrirà una fotocamera principale posteriore con sensore da 13 MegaPixel e una fotocamera frontale da 5MegaPixel, mentre la batteria è una unità da 3,000mAh.

Nell'attesa della presentazione ufficiale del nuovo M5, ricordiamo le specifiche del Meizu M3:

  • Processore octa-core Cortex-A53 (Mediatek MT6750 - 4 core a 1.5GHz, 4 core a 1.0 GHz),
  • 2GB di RAM e 16GB di memoria interna o 3 GB di RAM e 32 GB di storage espandibile,
  • Display da 5 pollici HD (720p) con vetro 2.5D,
  • Fotocamera principale da 13 MegaPixel con f/2.2 di apertura e autofocus a rilevazione di fase,
  • Fotocamera frontale da 5MP con f/2.0 di apertura, batteria da 2,870mAh. 


Precedente Samsung è leader delle vendite di smartphone nonostante il disastro dei Note7
Successivo Apple, il prezzo dei nuovi MacBook Pro con Touch Bar OLED scender nel 2017