Cellulari.it

Vivo X9, confermata la configurazione a doppia fotocamera

Vivo X9, confermata la configurazione a doppia fotocamera

Dopo le indiscrezioni apparse recentemente, che parlano di Vivo X9 con una doppia fotocamera frontale e posteriore, la società ha da poco condiviso una immagine teaser. Il telefono sarà annunciato il 17 novembre.

Il giorno 17 novembre l'azienda cinese produttrice di smartphone Vivo presenterà al pubblico un nuovo smartphone che si chiamerà Vivo X9.


Un post pubblicato sul social cinese Weibo riferisce che il nuovo Vivo X9 offrirà un comparto fotografico con un sensore Sony Exmor IMX260 da 1/2.5'' con pixel grandi 1,44 micron e ottiche con una apertura f/1.7, ossia quello utilizzato da Samsung per il suo Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge e per il suo Galaxy Note 7.


La società ha recentemente condiviso una immagine teaser che ha confermato la presenza di una configurazione a doppia fotocameraun'altra delle caratteristiche dei Galaxy S7 e l'autofocus Dual Pixel, ossia una messa a fuoco rapida ed uniforme, che rende la fotocamera in grado di mettere a fuoco anche i movimenti più improvvisi anche in condizioni di scarsa luminosità. 

Il processore che alimenterà il nuovo smartphone Vivo X9 dovrebbe essere lo Snapdragon 653, che è uno dei nuovi chipset  presentati da Qualcomm; il nuovo telefono della società cinese dovrebbe offrire inoltre 4GB di memoria RAM e 64GB di storage.
 

La società cinese cerca sempre di stupire il suo pubblico; infatti a marzo di quest'anno Vivo ha presentato lo smartphone Xplay 5 in due versioni: Vivo Xplay 5 e Vivo Xplay 5 Elite, il primo telefono al mondo che può vantare 6 GB di memoria RAM.


Queste sono le caratteristiche tecniche di Vivo Xplay 5:


Il primo smartphone presentato dall’azienda Vivo è il modello base che dispone di schermo con pannello Super AMOLED da 5,43 pollici con risoluzione QHD; il chipset è uno Snapdragon 652 con 4GB di RAM, mentre viene fatto girare da un processore octa-core con 4 core Cortex-A72 a 1.8GHz e 4 core Cortex-A53 a 1,4 GHz e GPU Adreno 510.

La fotocamera posteriore possiede un sensore Sony IMX298 da 16MP con autofocus a rilevazione di fase e flash LED dual-tone, mentre la fotocamera posta sul davanti ha un sensore da 8MP. La memoria interna è da 128GB non espandibile.

Per quanto riguarda la disponibilità, Vivo Xplay 5 potrà essere acquistato in Cina dall'8 marzo al prezzo di 3.698 CNY, che corrisponde a circa 540 euro.

Caratteristiche tecniche del modello Vivo Xplay 5 Elite:

Il modello premium viene lanciato ad un prezzo più alto e sono anche più elevate le sue prestazioni.

Vivo Xplay 5 Elite è realizzato interamente in metallo con vetro Gorilla Glass 4, il quale protegge un display Super AMOLED Quad HD dual-curve da 5.43 pollici.

Lo smartphone top di gamma viene alimentato da un chipset Snapdragon 820,  lo stesso di LG G5 e Samsung Galaxy S7, con ben 6GB di RAM e memoria interna da 128GB non espandibile.

Xplay 5 Elite dispone di una fotocamera posteriore con sensore Sony IMX298 da 16MP ed autofocus a rilevazione di fase e flash LED dual-tone, mentre la fotocamera davanti ha un sensore da 8MP.

Il dispositivo premium della Vivo è dual-SIM; supporta le reti LTE, Hi-Fi 3.0, viene fornito con una batteria da 3.600 mAh e sul retro è presente anche un lettore di impronte digitali.

Il sistema operativo dello smartphone cinese è Android 5.1 Lollipop sostenuto dal launcher Funtouch della Casa, il quale supporta il multitasking in split-screen.

Tornando al prossimo smartphone in arrivo, l'evento in cui l'azienda cinese annuncerà il suo nuovo Vivo X9 è in programma per il giorno 17 novembre 2016 a Pechino.

 


Precedente HTC Bolt forse si chiamerà HTC 10 Evo e arriverà senza jack audio
Successivo Elephone S7, la fotocopia del Galaxy S7 Edge in vendita a 134 euro