Cellulari.it

Samsung potrebbe usare batterie LG per il Galaxy S8

Samsung potrebbe usare batterie LG per il Galaxy S8

Dopo il caso dei Galaxy Note 7 esplosi per colpa di batterie difettose, Samsung cerca diversi nuovi fornitori di batterie per il prossimo Galaxy S8, tra cui LG Chem.

Samsung collaborerà con LG, il concorrente più grosso del suo Paese per poter garantire ai suoi clienti che il nuovo Galaxy S8 non avrà nessun problema di batterie che esplodono.


Il sito coreano Koreaherald ha riportato che un dirigente di Samsung avrebbe affermato, in riferimento ai nuovi sforzi da parte della società di diversificare i suoi fornitori di batterie, che la società sudcoreana starebbe cercando dei nuovi fornitori, tra cui è comprso il nome LG Chem, parlando .

Samsung, infatti, deve fare in modo  che quanto si è verificato con il phablet Galaxy Note 7 non si ripeta; infatti per l'azienda produttrice il telefono Galaxy S, insieme ai phablet Galaxy Note, fa parte delle sue due 'serie top' e l'eventualità di un secondo grosso errore con il suo smartphone top di gamma potrebbe toglierle del tutto la credibilità presso il pubblico, con tutte le conseguenze del caso, ma soprattutto in termini di perdita economica.

Finora sono più di  35 i casi accertati di Galaxy Note 7 esplosi, in quanto Samsung non ha più rilasciato notizie ufficiali. Nella maggior parte dei casi il dispositivo si è incendiato senza provocare danni a persone o cose, ma in altre situazioni ci sono stati danni anche importanti. Samsung ha dichiarato che non pagherà i danni lasciati ai beni delle persone a cui è esploso un Galaxy Note 7.

L'azienda produttrice ha condotto alcune indagini sui Galaxy Note 7 esplosi, dichiarando che il problema è nella batteria. Fino ad oggi la società sudcoreana ha lavorato soltanto con i fornitori di batterie Samsung SDI e Amperex Technology Limited (ATL) per le batterie utilizzate nei propri smartphone e sembra che circa il 70% delle batterie del Galaxy Note7 siano state fornite da Samsung SDI, mentre la parte restante provenga dal produttore cinese ATL. Pare che siano proprio le batterie costruite da Samsung SDI ad essere state a rischio esplosione.

Il contratto di fornitura di batterie tra LG e Samsung non è ancora stato firmato, ma non dovrebbe mancare molto.



Precedente Samsung produce la prima DRAM da 8GB per dispositivi mobili
Successivo ZTE ha annunciato Axon 7 Max, ecco le specifiche