Cellulari.it

Nokia D1C, Tablet Pc senza SIM con Android 7

Nokia D1C, Tablet Pc senza SIM con Android 7

Nokia D1C non è uno smartphone, ma un tablet; infatti le caratteristiche tecniche trapelate da GFX Bench riportano che D1C è un dispositivo con display da 13.8 pollici di risoluzione FullHD a 1080p.

Grazie al sito Geekbench, il 1 ottobre sono trapelate online le prime specifiche di un device che è stato chiamato Nokia D1C e che hanno fatto dedurre chel'azienda produttrice stesse sviluppando uno smartphone che si basa su Android 7.0 Nougat. 

La lista delle varie caratteristiche del dispositivo rivelano che al momento del test il Nokia D1C disponeva di un processore octa-core (Snapdragon 430 SoC) con clock a 1,4 GHz in combinazione con una GPU Adreno 505 e 3GB di RAM, mentre non includeva le dimensioni del display.

Le ultime notizie che sono emerse sul web parlano del Nokia D1C non come uno smartphone ma come un tablet; linfatti le specifiche emerse negli utlimi giorni attraverso GFX Bench  descrivono un dispositivo che monta un display da 13.8 pollici di risoluzione FullHD a 1080p. Il Nokia D1C sarà dunque il secondo tablet Android della società dopo che il Nokia N1 nel 2015 è diventato molto popolare.

Per quanto riguarda le altre caratteristiche tecniche che rivela il sito GFX Bench il nuovo tablet di Nokia dovrebbe venire fatto girare da un chipset Snapdragon 430 (octa-core Cortex-A53 con GPU Adreno 505) con 3GB di RAM e 16 GB dimemoria interna ed alimentato dal sistema operativo Android 7.0 Nougat, una fotocamera con sensore frontale da 8MegaPixel ed una fotocamera con sensore principale posteriore da 16MegaPixel.


E così, dopo la scadenza dalla clausola di non concorrenza nei confronti di Microsoft, incorporata nella vendita della sua divisione, che comprendeva il divieto di produrre smartphone, Nokia ha ripreso a produrre non solo telefoni cellulari, ma anche tablet e chissà quante altre sorprese ci riserverà per il futuro.

L'amministratore delegato della società finlandese aveva negato tutte le voci di corridoio, ma alla fine del 2015 aveva dovuto ammettere che nell'anno 2016 sarebbero arrivati i primi smartphone marchiati Nokia.
In realtà l'azienda finlandese non potrebbe produrre dispositivi con il suo marchio fino alla fine del 2016, ma sembra che una clausola sia venuta in aiuto di Nokia permettendo così all’azienda di apporre il suo marchio su dispositivi prodotti da terzi.

Secondo alcune indiscrezioni trapelate sul web, pare che entro la fine del 2016 Nokia povrebbe rilasciare un dispositivo top di gamma.



Precedente Apple Watch, brevettata funzione di riconoscimento utente dal battito cardiaco
Successivo HP Envy 13: Notebook con SSD, Intel Core i7 e autonomia fino a 14 ore