Cellulari.it

Samsung Galaxy S8, Prevendite record sopra le 750 mila richieste

Samsung Galaxy S8, Prevendite record sopra le 750 mila richieste

Dopo aver raccolto 500 mila richieste nei primi giorni, Galaxy S8 ha ormai raggiunto le 750 mila prenotazioni. Le consegne dovrebbero iniziare a partire dal 21 Aprile in Europa e Nord America e 28 Aprile in Oriente.

Samsung Galaxy S8, Prevendite record

 
Il nuovo Samsung Galaxy S8 potrebbe essere il modello di svolta per Samsung dopo il disastro Galaxy Note e modelli top di gamma che non sono stati capaci di mantenere vendite adeguate.
 
A sole due settimane dalla presentazione dei nuovi Samsung Galaxy S8 e Samsung Galaxy S8 Plus, la società SudCoreana può tirare un sospiro di sollievo con prenotazioni mai cosi alte dal lancio di Galaxy S4.
 
Dopo aver raccolto 500 mila richieste nei primi giorni, Galaxy S8 ha ormai raggiunto le 750 mila prenotazioni.
 
Le consegne dovrebbero iniziare a partire dal 21 Aprile in Europa e Nord America e 28 Aprile in Oriente.
 

I precedenti Rumors su Galaxy S8

Samsung salterà la fiera annuale del mobile di Barcellona e presenterà il Galaxy S8 a New York durante un evento dedicato. Il 23 gennaio la società ha confermato che S8 non sarà presentato al Mobile World Congress 2017.

Alcune indiscrezioni riferiscono che il Samsung Galaxy S8 potrebbe essere comunque mostrato al MWC di Barcellona ai giornalisti.

Secondo il sito coreano Sammobile, la data dell'annuncio del suo nuovo Galaxy S8 dovrebbe avvenire il 18 aprile, ma secondo un rapporto di Forbes del 24 gennaio, potrebbe essere annunciato il 14 Aprile.

Il 26 gennaio è stata pubblicata online un'immagine che mostra in anteprima il presunto Galaxy S8 di Samsung che potrebbe essere diverso dal telefono finale.

L'intenzione della società sudcoreana è quella di vendere almeno 60 milioni di Galaxy S8 nel 2017; infatti un recente rapporto pubblicato dal sito coreano The Investor riferisce che Samsung avrebbe chiesto ai suoi partner una fornitura di componenti in base ad una previsione di vendita di 60 milioni di telefoni.

L'obiettivo di vendite che Samsung si è prefissata è piuttosto ambizioso, in quanto nel 2012 aveva spedito 65 milioni di Galaxy S3 e nel 2014 aveva venduto ben 70 milioni di Galaxy S4, ma poi sono scesi a 45 milioni di unità per il Galaxy S5 nel 2014 e a 45 milioni di Galaxy S6 nel 2015. Anche nel 2016 sono stati spediti circa 48 milioni di Galaxy S7.

Il Galaxy S8 è uno dei 5 nuovi smartphone della serie Galaxy che la società sudcoreana intende introdurre sul mercato nel 2017.

Secondo diversi rapporti, Samsung dovrebbe lanciare sul mercato una versione 'Plus' del Galaxy S8 con un display più ampio; il modello base dovrebbe disporre di un display da 5,8 pollici, mentre il Plus avrebbe uno schermo da 6,2 pollici, entrambi dual-edge; inoltre il modello base dovrebbe offrire una batteria da 3.000 mAh, mentre il modello Plus una unità da 3.500 mAh.

Tutte e due le versioni integrano un processore octa-core Snapdragon 835 di Qualcomm, in combinazione con 4GB di RAM e 64 GB di memoria interna espandibile con micro SD.

Il display del Galaxy S8 dovrebbe essere protetto da vetro Corning Gorilla Glass 5.0 ed offrire uno scanner di impronte digitali, scanner dell'iride, ricarica wireless, ricarica rapida ed un mini proiettore incorporato.

Il display del Galaxy S8 potrebbe essere interamente sensibile alla pressione, consentendo agli utilizzatori di accedere alle funzionalità tramite le scorciatoie per le app, allo stesso modo degli iPhone dotati di Touch 3D; infatti Android Nougat supporta questo genere di funzione.

Un rapporto cinese del 28 dicembre condiviso da Sammobile riferisce che il Galaxy S8 sarà il primo smartphone della serie Galaxy S ad avere uno S Pen, come i dispositivi della famiglia Galaxy Note.

Una diapositiva apparsa sul web, che si intitola "Samsung Desktop Experience: Next Mobile Workspace" e che mostra l'immagine di uno smartphone collegato ad un monitor con piattaforma Android sullo schermo, rivela che per il suo prossimo top di gamma Samsung ha sviluppato una funzionalità molto simile a Continuum di Microsoft, che in grado di trasformare il telefono in un PC Android una volta che questo viene collegato, via bluetooth, ad un monitor esterno, ad una tastiera e ad un mouse.

Questa funzione si chiama Samsung Desktop Experience; essa potrebbe venire estesa anche ad altri telefoni Samsung; infatti è una funzionalità che potrebbe servire a molte persone e che sicuramente consentirebbe a Samsung di diversificare i suoi prodotti rispetto a quelli della concorrenza. 
Precedente Xiaomi intende aprire 1000 negozi monomarca Xiaomi entro il 2020
Successivo Xiaomi Mi Note 2 ufficiale con display OLED curvo e flessibile

Principali Marche