Cellulari.it

Apple, secondo indiscrezioni dovrebbe arrivare iMessage per Android

Apple, secondo indiscrezioni dovrebbe arrivare iMessage per Android

L'annuncio dell'app iMessage in arrivo per i dispositivi Android era atteso al keynote d'apertura della conferenza degli sviluppatori WWDC 2016 di Apple in programma lo scorso 13 giugno, ma ad oggi stiamo ancora parlando di probabilit&

Stando a quanto riportano alcune indiscrezioni dhe da tempo circolano sul web, pare che Apple potrebbe portare iMessage su Android.

In realtà la presentazione dell'app iMessage per i dispositivi Android era attesa già al keynote d'apertura della conferenza degli sviluppatori WWDC 
di Apple che ha avuto luogo lo scorso 13 giugno; invece stiamo ancora aspettando e nel frattempo MacDailyNews  riporta che "una fonte vicina ai piani della società" avrebbe affermato che Apple intende realizzare e rendere disponibile una versione di iMessage per i device Android entro la fine ddel 2016.

Gli iMessage sono messaggi di testo, foto o video che si inviano a dispositivi iOS e Mac tramite reti Wi-Fi o dati cellulare e vengono visualizzati in fumetti di colore blu. Si tratta di una specie di Messenger, ma esclusivo per i dispositivi iOS.

Dal momento del suo lancio, iMessage è sempre stata un'app esclusiva per i dispositivi Apple; iMessage è inoltre una delle applicazioni preferite dai possessori di iPhone ed anche uno dei motivi per cui per gli appassionati dell'iPhone è molto difficile passare ad un telefono Android. Acquistare un dispositivo Android, infatti, significherebbe non potere più utilizzare iMessage con gli amici di melafonino e perdere così la funzione che permette di conservare le conversazioni.

iMessage potrebbe essere quindi la seconda applicazione ad arrivare sul Play Store dopo Apple Music e la disponibilità di  iTunes su Windows, ma mentre iTunes e Apple Music sono a pagamento, iMessage su Android è un'app gratuita. Sembra perciò che la società di Cupertino abbia cambiatola sua posizione riguardo all'apertura dei propri servizi nei confronti delle piattaforme concorrenti.

Probabilmente Apple risente della forte concorrenza che proviene delle diverse piattaforme di messaggistica oggi disponibili, come Whatsapp e Messenger. A queste applicazioni di messaggistica si è inoltre aggiunta da pochissimo Google Allo, che è pronta ad accaparrarsi la sua fetta di utenti; infatti Allo di Google  è diventata la app numero uno sul Play Store, perfino davanti a Facebook Messenger, superando il milione di download nella prima settimana di disponibilità. Con questa azione perciò Apple potrebbe voler espandere l'utenza del suo iMessage. 

Attualmente iMessage è l’app iOS più utilizzata dagli utenti Apple. Grazie all'aggiornamento iOS 10 la società ha aggiunto alcune nuove funzioni per consentire agli utenti di esprimersi in modo ancora più  divertente con le nuove personalizzazini ed animazioni.
La funzione Messaggi su iOS 10, infatti, include animazioni evolute e consente all'utente di inviare messaggi scritti con l’inchiostro invisibile che si rendono visibili solo quando il destinatario ci passerà il dito sopra; inoltre supporta  i messaggi scritti a mano e, grazie ai suggerimenti automatici, è possibile anche sostituire le parole con le emoji, mentre coi rich link si possono vedere i contenuti online e riprodurre musica, video e altri media senza la necessità di abbandonare la chat.

 

 


Precedente Huawei, il Fitness Watch della società cinese arriva in Italia a Dicembre
Successivo Windows 10 su 400 milioni di dispositivi Pc, Tablet e Smartphone