Cellulari.it

HTC One A9s verrà  presentato il 1 settembre a IFA 2016

HTC One A9s verrà  presentato il 1 settembre a IFA 2016

Lo smartphone Android HTC One A9, che si è presentato sul mercato con un design somigliante a quello dell'iPhone 6, dovrebbe presto essere sostituito da un nuovo modello, One A9s e verrà  annunciato ufficialmente il primo giorno della Fiera IFA 2016

A meno di un anno dal lancio dello smartphone HTC 9, il telefono che è stato oggetto di accusa nei confronti della società produttrice poiché troppo somigliante all'iPhone 6, ecco che HTC presenta il successore, al quale è stato imposto il nome HTC A9s, molto probabilmente un aggiornamento di One A9. Infatti, secondo il famoso informatore Evan Blass (@evleaks), il nuovo smartphone di HTC non si chiamerà A10 come molte indiscrezioni avevano supposto.

Nell'immagine in alto si può vedere quella che potrebbe esserela forma del nuovo One A9s, molto simile come design a quello dell'attuale HTC A9 a parte alcune differenze minime, come ad esempio il logo del marchio HTC che è invisibile anteriormente e la fotocamera principale posteriore ed il flash LED che sono stati posizionati sul fianco del dispositivo anziché al centro, mentre invece i sensori sono stati di nuovo posizionati sopra il display.

Non ci sono ancora  molte informazioni che riguardano le caratteristiche hardware del nuovo smartphone di HTC che sarà annunciato il giorno 1 settembre, a parte che la fotocamera anteriore dovrebbe offrire un sensore da 5 MegaPixel, mentre per la fotocamera posteriore dovrebbe essere previsto un sensore identico a quello del One A9, ossia da 13 MegaPixel.

Sempre basandoci sulla foto presente nel nostro articolo, che è trapelata sul web in precedenza, è possibile vedere che il nuovo HTC One A9s verrà reso disponibile in tre varianti di colore: oro, argento e nero.

Il modello attualmente presente sul mercato, HTC One A9, dispone di specifiche interne piuttosto modeste, poiché l'azienda produttrice si è concentrata sul design ed un' esperienza di utilizzo migliore, grazie ad un software veloce e pieno di funzionalità. Effettivamente il design dello smartphone è molto carino, sebbene molti utenti lo abbiano trovato molto simile all'iPhone 6 di Apple; infatti lo smartphone è stato oggetto di critiche e giudizi sia sui forum che nei social network, con l'accusa di aver copiato lo stile del melafonino numero 6.

In un rapporto del media cinese Want China Times (via Phonearena), il presidente di HTC North Asia, Jack Tong, ha però smentito le accuse, puntualizzando  che la società HTC era stata la prima a pensare ad uno smartphone con un corpo completamente in metallo e con l'aggiunta di strisce di plastica sulla parte posteriore. Le strisce di plastica sul retro del telefono, infatti, non sono solo una decorazione, ma hanno la funzione di rafforzare il segnale dell'antenna interna che quindi è in grado di prendere meglio il segnale dell'operatore di rete. Senza le strisce di plastica il metallo della cover non permette al segnale di trasmettere e ricevere in modo adeguato. Jack Tong inoltre spiega che la linea in plastica era già stata immessa sul mercato con il lancio del telefono HTC One M7.

Secondo il presidente di HTC North Asia Apple avrebbe copiato lo stile di HTC introducendo solo dopo le due striscie sul retro di iPhone 6 allo scopo di potenziare l'antenna interna .

Sta di fatto che l'HTC One A9 non ha copiato iPhone 6, poiché il suo deisgn è un'evoluzione dello stile dello smartphone precedente, One M7, ma più sottile e leggero.

Lo smartphone HTC One A9 è stato il primo telefono che è arrivato sul mercato con Android 6.0 Marshmallow out of the box, insieme all'interfaccia utente Sense UI di proprietà HTC; il dispositivo viene alimentato dal chip Snapdragon 617 di Qualcomm con processore octa-core e 3GB di RAM e dispone di un display AMOLED da 5 pollici con risoluzione FullHD a 1080p, una fotocamera posteriore da 13mp con stabilizzazione ottica dell'immagine ed una fotocamera anteriore da 4 UltraPixel.

 

Precedente Archos 50 Sapir è uno smartphone Android resistente ed autonomo al massimo
Successivo Galaxy TabPRO S2, caratteristiche del secondo tablet di Samsung con Windows 10