Cellulari.it

Apple presenta i nuovi auricolari EarPods wireless, disponibili da fine ottobre a 179 euro

Apple presenta i nuovi auricolari EarPods wireless, disponibili da fine ottobre a 179 euro

Apple ha presentato i suoi nuovi auricolari AirPods wireless per ascoltare la musica, telefonare, giocare e guardare film e serie TV, oltre che per interagire con l'assistente virtuale Siri.

Lo stesso giorno in cui Apple ha presentato i nuovi iPhone 7 e 7 Plus, la società californiana ha portato davanti al pubblico anche dei nuovi auricolari che ha battezzato col nome AirPods.  I nuovi auricolari di Apple utilizzano la tecnologia avanzata wireless, che li rende adatti all'ascolto di musica, per telefonare, per giocare e per guardare film e serie TV, oltre che per interagire con l'assistente virtuale Siri. 

Come già accennato in un nostro articolo precedente, i nuovi iPhone 7 non dispongono del tradizionale Jack audio da 3.5 millimetri. Ricordiamo ai lettori che nei mesi scorsi Apple aveva presentato una domanda di brevetto sul sito dello USPTO (United States Patent and Trademark Office), il quale aveva rivelato che la società di Cupertino probabilmente aveva scoperto come rimuovere il jack da 3,5mm nel suo prossimo iPhone, progettando un sistema che non necessita di fili.

La tecnologia utilizzata da Apple nei nuovi AirPods wireless non è proprio uguale a quella che è stata descritta nel brevetto della società, ma effettivamente le somiglia alquanto.

Per rendere gli auricolari wireless AirPods pronti all'uso ed abbinarle all’iPhone e all’Apple Watch basta un semplice tap dopo averle estratte dalla loro custodia di ricarica, infatti gli AirPods dispongono di sensori che rilevano quando l’utente li indossa e vanno in pausa quando si tolgono; inoltre con un doppio tap i nuovi auricolari AirPods permettono a chi le utilizza di accedere all’assistente personale Siri, senza bisogno di prendere in mano l’iPhone 7.

Negli AirPods è presetne il nuovo chip W1, che è stato pensato dalla società californiana appositamente per questi auricolari che con consumi molto bassi offrono un audio di qualità elevata ed un’autonomia della batteria fino a 5 ore di ascolto con un'unica ricarica. Chip W1 sono dei sensori ottici e accelerometri di movimento che lavorano insieme per controllare il suono ed attivare il microfono.

La custodia permette di ricaricarli più di una volta e con soli 15 minuti di carica dentro alla custodia è possibile utilizzarle per circa 3 ore. E' possibile controllare il livello della batteria, accostando gli AirPods all’iPhone oppure anche chiedendo a Siri.

Negli AirPods è presetne anche un accelerometro vocale in grado di capire se si sta parlando o se si è al telefono o se si sta comunicando a Siri, mentre la presenza di 2 microfoni beamforming escludono i rumori di fondo per dare più chiarezza alla voce.

Per quanto riguarda la disponibilità, i nuovi auricolari AirPods wireless di Apple saranno disponibili a un prezzo di 179 euro con custodia di ricarica inclusa sul sito Apple.com e presso gli Apple Store a partire dalla fine di ottobre 2016. Gli AirPods funzionano solo con dispositivi Apple con iOS 10, watchOS 3 o macOS Sierra.

Gli AirPods wireless sono compatibili con i seguenti modelli di iPhone: iPhone 5, iPhone 5c, iPhone 5s, iPhone SE, iPhone 6, iPhone 6 Plus, iPhone 6s, iPhone 6s Plus, iPhone 7, iPhone 7 Plus. Gli AirPods wireless sono compatibili con i seguenti modelli di iPad:iPad mini 2, iPad Air, iPad Air 2, iPad mini 3, iPad mini 4, iPad Pro (9,7"), iPad Pro (12,9"). Gli AirPods wireless sono compatibili con i seguenti modelli di iPod: iPod touch sesta generazione. Gli AirPods wireless sono compatibili con i seguenti modelli di Apple Watch: con cassa da 38 mm, e cassa da 42 mm.

 

 

 

 

 

 

 



Precedente Apple, al WWDC 2016 annunciato macOS Sierra con Siri
Successivo Come attivare il Gioco del Calcio nascosto in Facebook Messenger