Cellulari.it

Apple WWDC 2016: Anteprima di WatchOS 3.0 per Apple Watch.

Apple WWDC 2016: Anteprima di WatchOS 3.0 per Apple Watch.

Sebbene Apple Watch sia disponibile da poco più di un anno, in occasione della conferenza stampa WWDC 2016 la società di Cupertino ha presentato un??anteprima del sistema operativo watch OS 3.0 che sarà disponibile gr

Sebbene Apple Watch sia disponibile da poco piu' di un anno, in occasione della conferenza stampa WWDC 2016 a San Francisco la società di Cupertino ha presentato un’anteprima del sistema operativo watch OS 3.0 per Apple Watch, l'interfaccia che introduce alcune funzionalità molto richieste dagli utenti, risolvendo inoltre alcuni difetti della versione precedente

Con la nuova interazione, infatti, ora è possibile:
  • Aprire in modo più rapido le applicazioni preferite. Grazie all'introduzione del cassetto Dock, watchOS 3 mantiene le app che si usano di piu' in memoria in background e quindi le informazioni all'interno dell’app sono sempre aggiornate e pronte per essere visualizzate quando il programma viene aperto. Per accedere al nuovo Dock basta premere il tasto laterale.
  • Comunicare in modo nuovo. In watchOS 3 fanno la loro comparsa lo sticker, la scrittura manuale, gli effetti a schermo intero e l'inchiostro invisibile che mostra il contenuto del messaggio solo se il destinatario ci passa il dito sopra. Le Smart Replies, ossia le risposte intelligenti che consentono all'utente di rispondere con messaggi preimpostati, adesso sono disponibili direttamente nella notifica del messaggio. Alle Smart Replies si può accedere scorrendo verso il basso mentre si sta visualizzando un messaggio. Con watchOs3 inoltre, la scrittura manuale viene convertita in testo digitale.
  • Vedere i quadranti nuovi e migliorati. Sfiorando verso l’alto il quadrante si presenta il nuovo Centro di Controllo, mentre sfiorandolo verso il basso è possibile aprire il Centro Notifiche e sfiorando a sinistra o a destra si alternano i quadranti. E' presente un nuovo quadrante, Activitye che traccia l'attività fisica per tutto il giorno. Ci sono anche i nuovi quadranti  Minnie Mouse e Numerals.
  • Aprire più app direttamente dal quadrante, come ad esempio: Allenamento, Musica o Messaggi.
  • Aggiungere complicazioni ai quadranti come Foto, Animazione o Timelapse. 
  • Personalizzare i quadranti e scoprire app di terze parti, grazie alla nuova Faces Gallery nell’app Watch su iPhone.
  • Attivare la funzionalità SOS. Se Apple Watch è collegato a un telefono cellulare o via Wi-Fi, tenendo premuto un pulsante laterale viene inoltrata automaticamente una chiamata ai servizi di emergenza (come il 911 negli USA) e subito dopo vengono avvisati i propri contatti di emergenza che sono stati impostati, fornendo loro la propria posizione.
  • Avviare piu' rapidamente gli allenamenti e condividere le attività con gli amici. 
  • Raccogliere dati in background. 
  • Dedicare un momento della giornata agli esercizi di respirazione, per rilassarsi e combattere lo stress, grazie alla nuova app Breathe

L’app Attività ora permette anche agli utenti su sedia a rotelle di completare gli anelli Attività; infatti le spinte per spostarsi contribuiscono agli obiettivi giornalieri di calorie, mentre il promemoria “Alzati in piedi” ricorda all'utente invalido di spingere la propria sedia a rotelle. Sono inoltre presenti allenamenti specifici e dedicati.

A partire da WatchOS 3, agli sviluppatori è consentito creare applicazioni che sfruttano Apple Pay, poiché saranno disponibili applicazioni di terze parti con il supporto per il servizio di pagamenti mobile di Apple ed anche di accedere ai sensori Giroscopio e Frequenza Cardiaca.

Per quanto riguarda la disponibilità, abbiamo visto che Apple WatchOS 3 è già a disposizione degli sviluppatori, ma il rilascio dell'aggiornamento al pubblico, che sarà gratuito, avverrà in autunno.
Apple Watch è compatibile con WatchOS 3  e richiede il possesso di  iPhone 5 o successivi, con iOS 8.2 o versioni successive.

Invece la piattaforma WatchKit per watchOS 3 è disponibile dal 13 giugno per gli iscritti all’iOS Developer Program.



Precedente OnePlus 3 annunciato ufficialmente arriva con display Optic AMOLED 5.5 FHD e 6GB di RAM
Successivo Apple, al WWDC 2016 annunciato macOS Sierra con Siri