Cellulari.it

LG sta realizzando uno SmartWatch con il nuovo Snapdragon Wear 2100 di Qualcomm

LG sta realizzando uno SmartWatch con il nuovo Snapdragon Wear 2100 di Qualcomm

LG ha annunciato che sta realizzando un nuovo smartwatch ed altri Wearable che utilizzano il nuovo chip di Qualcomm Snapdragon Wear 2100, il primo chipset pensato apposta per essere utilizzato su un dispositivo indossabile intelligente.

Dopo l'annuncio del nuovo Snapdragon Wear 2100, il primo chip realizzato apposta per essere utilizzato su uno smartwatch, LG ha annunciato la sua intenzione di lanciare nei prossimi mesi uno smartwatch ed anche altri Wearable che utilizzano il nuovo chipset di Qualcomm.

Il vice presidente della divisione dispositivi indossabili di LG Electronics, David Yoon, ha affermato:"Siamo molto soddisfatti dei piani di Qualcomm Technologies per la prossima generazione di dispositivi indossabili; stiamo pianificando di estendere la nostra collaborazione per usare il nuovo processore Qualcomm Snapdragon Wear 2100 e siamo ansiosi di lanciare nuovi smartwatch ed altri dispositivi indossabili che portano nuovi e innovativi casi di utilizzo per i consumatori entro la fine anno" .

Qualcomm infatti avrebbe dichiarato che il suo nuovo Snapdragon Wear 2100 è più piccolo di dimensioni fino al 30% e consuma meno energia rispetto al chip snapdragon 400 presente nella maggior parte dei dispositivi indossabili attualmente in commercio, offrendo quindi una maggiore durata della batteria. 

Gli utenti sperano che i nuovi prodotti indossabili di LG che utilizzeranno il chip Snapdragon Wear 2100 dispongano, grazie al maggiore spazio all'interno dei device,  di una batteria più capiente che possa far durare il nuovo smartwatch più di un giorno.

Lo smartwatch annunciato da LG dovrebbe funzionare sulla versione più aggiornata della piattaforma Android Wear, ossia la variante del sistema operativo Android che Google ha sviluppato appositamente per gli smartwatch. 

Durante il corso dell'anno 2016 LG ha già introdotto sul mercato dei Wearable diversi smartwatch Android Wear, tra cui il G Watch ed il Watch Urbane.

Il nuovo chipset Snapdragon Wear 2100 è già disponibile per essere spedito alle aziende produttrici di dispositivi indossabili che ne faranno richiesta. 



Precedente Qualcomm annuncia Snapdragon Wear, il nuovo processore per dispositivi indossabili
Successivo Google, nel 2017 con Project Ara arriva il Telefono Modulare

Principali Marche