Cellulari.it

Huawei e Xiaomi producono i primi smartphone con schermo curvo di Samsung e LG

Huawei e Xiaomi producono i primi smartphone con schermo curvo di Samsung e LG

Grazie a LG e Samsung siamo entrati nell??era dello schermo curvo, sia nel settore delle TV che nell'ambito dei dispositivi mobili. Alcune voci affermano che anche Xiaomi e Huawei inizieranno a produrre smartphone con schermo curvo.

Secondo alcune voci che circolano sul web Huawei e Xiaomi starebbero producendo uno smartphone con lo schermo curvo, come il Samsung Galaxy S7 edge. 


Infatti Samsung è stata la prima azienda produttrice di smartphone a lanciare sul mercato un dispositivo con display curvo e dal momento dell'arrivo sul mercato del Galaxy S7 edge la società sudcoreana si sta focalizzando su questa tipologia di schermo.

Dall'inizio del 2016 alcune indiscrezioni affermano che anche LG sta sviluppando uno smartphone con display curvo, mentre il produttore cinese Vivo ha introdotto sul mercato XPlay 5 con display dual-curve. Le voci sul web menzionano anche Huawei e Xiaomi che pare stiano lavorando per lanciare ognuna un proprio dispositivo per competere con le big sul mercato; infatti ad aprile Sammobile riferisce di un rapporto cinese che sostiene che le case produttrici Huawei e Xiaomi lanceranno uno smartphone con display curvo, la cui produzione dei pannelli sarebbero stati commissionati a Samsung e LG. 

Più precisamente pare che Huawei stia lavorando ad un portatile con un display curvo e a forma di arco; il device disporrebbe di uno schermo curvo diverso da quello del Samsung Galaxy S7 edge, ma non sono disponibili ulteriori dettagli in merito, a parte che le curve potrebbero essere nella parte superiore ed inferiore dello schermo invece che ai lati destro e sinistro.

Il dispositivo di cui si fa menzione nel rapporto potrebbe essere il successore di Huawei Mate S, lo smartphone lanciato lo scorso settembre 2015 ed il primo sul mercato con tecnologia Force Touch, ossia con display sensibile alla pressione, in anticipo sugli iPhone 6s di Apple. Infatti si può affermare che la serie Mate S di Huawei sia quella con i dispositivi piu' innovativi. SEcondo alcuni rapporti  lo smartphone di Huawei successore del Mate S potrebbe venire prendere il nome MAte Edge. Il prossimo dispositivo, oltre allo schermo curvo ad arco, potrebbe disporre del chipset Kirin 950 di Huawei insieme a 4GB di RAM. 

La società cinese Xiaomi, invece, potrebbe battezzare il suo cellulare col nome Mi Edge, oppure Mi Note Edge. Lo smartphone potrebbe essere alimentato dal processore Snapdragon 820 di Qualcomm insieme a 4GB di RAM. I dispositivi delle due aziende cinesi dovrebbero arrivare sul mercato nel mese di settembre 2016.

 


Precedente LG lancia G5, lo smartphone Android top di gamma e modulare
Successivo HTC lancia il suo primo Smartwatch Android Wear. Ora tocca a Microsoft col suo Windows 10 for smartwatch.