Cellulari.it

Cortana su iOS e Android, ecco come usarlo

Cortana su iOS e Android, ecco come usarlo

Attualmente Cortana è disponibile solo in inglese, ma Microsoft si sta muovendo in fretta per poter rendere disponibile la versione finale di Cortana in più lingue.

E' confermato che l'assistente virtuale Microsoft Cortana sarà disponibile anche sulle piattaforme IOS e Android, grazie all’iniziativa che l’amministratore delegato Satya Nadella ha portato avanti sin dal suo arrivo, con l’introduzione della suite Office su iPad e successivamente su iPhone; questo progetto che ha lo scopo di espandere i servizi Windows anche sui sistemi operativi concorrenti. .

L'assistente virtuale Cortana, nata con il sistema opertivo Windows 8.1, verrà integrata anche su PC e tablet quando Windows 10 sarà disponibile come aggiornamento gratuito ed arriverà, probabilmente in una forma diversa, anche su iOS e Android e sarà distribuita attraverso 'App Store' su iOS e 'Play Store' su Android. 

Da un po' di tempo Microsoft ha proposto Cortana ad Android in versione beta, consentendo agli utenti Android di testare le sue funzionalità; quindi adesso gli utenti potranno decidere se continuare ad usare Google Now oppure impostare Cortana di default. 

Per il momento su Android Cortana non è ancora in grado di aprire applicazioni e modificare le impostazioni ed inoltre non consente all'utente di impartire comandi a Cortana pronunciando la frase "Hey Cortana"  poiché l'hardware non permette all'app di accedere al microfono in modo 'always-on'. 

Siri vs Cortana

Attualmente Cortana è disponibile solo in inglese, ma Microsoft si sta muovendo in fretta per poter rendere disponibile la versione finale di Cortana in più lingue.

L’agenzia di stampa Reuters ha intervistato Eric Horvitz, managing director in Microsoft Research, il quale ha spiegato che l'app Cortana fa parte del progetto Einstein sulle intelligenze artificiali portato avanti dal team di lavoro di Microsoft .

Horvits spiega che "a differenza di Siri, l'assistente Apple a cui occorre fare domande per ricevere una risposta, Cortana raccogliere continuamente elementi dell’esperienza di utilizzo da parte dell’utente, in modo da dargli suggerimenti ed indicazioni che possono essere contestuali ai suoi interessi, come ad esempio i risultati delle partite di calcio, o le previsioni meteo e del traffico, o le notizie dei giornali, oppure ancora i ristoranti nelle vicinanze dell'utente.

L'intenzione dell’amministratore delegato Satya Nadella è quella di spingere i servizi Windows al di fuori del sistema operativo allo scopo di sponsorizzare Windows. Infatti molte applicazioni come ad esempio Office sono state trasposte anche sulle piattaforme Skype, OneNote, OneDrive e Outlook.

Come impostare Cortana su Android

Ecco come impostare Cortana su Android:

Installare l'app o, se già precedentemente installata, aggiornarla all'ultima versione

Toccare il tasto Home per qualche secondo, allo stesso modo in cui si farebbe per avviare Google Now.

Quando viene visualizzato il cerchio, far scorrere il dito su di esso

Un popup chiede di completare l'azione appena iniziata, scegliendo se per le prossime volte che cercherete di avviare un assistente digitale si desidera avviare Google Now oppure Cortana: Selezionare Cortana

Ora è possibile iniziare ad utilizzare Cortana.


Precedente Nubia Z11 Mini ufficiale con display 5 FHD, fotocamera 16MP, chip S617
Successivo Facebook sta perdendo colpi ed invia un sondaggio ai suoi utenti