Cellulari.it

Windows 10 Mobile: Requisiti minimi rivisti al rialzo

Windows 10 Mobile: Requisiti minimi rivisti al rialzo

Windows 10 Mobile si aggiorna e rincara la dose di hardware minimo richiesto. Si passa da un minimo di 512 Mb di memoria Ram a 1 GB e da 4 GB di memoria interna a 8 GB.

Windows 10 Mobile: Requisiti minimi rivisti al rialzo

Windows 10 Mobile si aggiorna e rincara la dose di hardware minimo richiesto. Si passa da un minimo di 512 Mb di memoria Ram a 1 GB e da 4 GB di memoria interna a 8 GB.

La notizia conferma quanto era già trapelato in passato ovvero che saranno aggiornabili solo pochi modelli Windows con sistema operativo Windows 8.1
Dopo mesi di rinvii, finalmente Microsoft ha annunciato in un post nel suo blog ufficiale l'inizio della distribuzione della versione finale dell'aggiornamento Windows 10 Mobile per i seguenti smartphone: Lumia 1520, 930, 640, 640XL, 730, 735, 830, 532, 535, 540, 635 1GB, 636 1GB, 638 1GB, 430, 435, BLU Win HD w510u, BLU Win HD LTE x150q, MCJ Madosma Q501.

Dapprima Microsoft aveva annunciato che la distribuzione del nuovo aggiornamento sarebbe avvenuta entro il mese di dicembre del 2015, ma in seguito era stato fatto un altro comunicato che prometteva per il 29 febbraio di quest’anno la distribuzione dell’aggiornamento di Windows 10 Mobile sui primi telefoni WP esistenti. Anche questa data però non è stata rispettata. Tramite Vodafone Italia, l'aggiornamento è stato reso disponibile dal 7 marzo in Italia solo per alcuni telefoni. Per tutti gli altri l'aggiornamento è stato ufficializzato il 17 marzo 2016.

Microsoft, spiega che Windows 10 Mobile porterà delle significative innovazioni : "Questo elenco include un insieme limitato di dispositivi Windows Phone8.1 e non include alcuni dispositivi che attualmente eseguono Windows 10 Mobile tramite il programma Windows 10 Mobile Insider. Molti dispositivi più vecchi non sono in grado di essere aggiornati con successo senza un impatto [negativo] sull'esperienza cliente. Il nostro obiettivo è quello di offrire l'aggiornamento Windows 10 solo ai dispositivi che siamo sicuri possano continuare a fornire una buona esperienza cliente."

Microsoft spiega inoltre che la disponibilità dell'aggiornamento a Windows 10 Mobile per dispositivi Windows Phone 8.1 dipende anche da fattori come l’OEM, l’operatore, il gestore mobile le, limitazioni hardware. Inoltre, la disponibilità e l'esperienza delle app e dei contenuti possono variare in base all'area geografica e al dispositivo in uso.

Per aggiornare uno dei dispositivi elencati al nuovo Windows 10 Mobile, Micorosft  richiede di scaricare la app UpdateAdvisor dal Windows Store, un'app ufficiale di Microsoft e verificare che l'opzione "Abilita aggiornamento Windows 10" sia attiva; quindi è possibile continuare l’operazione premendo 'Avanti' fino alla conferma finale e toccando 'Fine'. Dopo questa preparazione sarà possibile avviare la normale procedura di download ed installazione dell’aggiornamento tramite OTA attraverso il menu Impostazioni>Aggiornamento del telefono, dove si può controllare la presenza di aggiornamenti. Quando l'aggiornamento via OTA sarà disponibile per lo smartphone si riceverà una notifica.

L'aggiornamento è gratuito, riguarda la versione completa di Windows 10 Mobile ed richiede un download di almeno 1,4 GB ed una connessione Internet Wi-Fi.

Per ulteriori informazioni sull'installazione è possibile visitare la pagina ‘Specifiche di Windows 10’ ed il sito Web del produttore del proprio dispositivo.  



Precedente Samsung Galaxy J5 e J7 (2016), caratteristiche tecniche dalla certificazione TENAA
Successivo Samsung presenta lo smartphone sul parabrezza della moto e Nike fa le scarpe di Ritorno al Futuro