Cellulari.it

Sony ha annunciato che Playstation VR è in vendita

Sony ha annunciato che Playstation VR è in vendita

Sony ha pubblicato sul PlayStation Blog l'annuncio della disponibilità odierna di PlayStation VR, il visore per la realtà virtuale per PlayStation 4, al prezzo di 399 euro. Scopriamo tutti i dettagli di questa nuova periferica.

Sony ha annunciato che la PlayStion VR, un visore per la realtà virtuale che trasformerà l’esperienza d’uso della console Paystation 4, è disponibile sul mercato. Il dispositivo sarà acquistabile al costo di 399,99 euro, prezzo molto interessante per coloro che possiedono già una console Playstation 4, poiché i dispositivi di altre aziende, come ad esempio Oculus Rift, sono sul mercato a costi decisamente più alti.

Nel Sony VR non è compreso né il move controller, né la PlayStation Camera, ossia un accessorio indispensabile per poter usare il visore; questa decisione è dovuta al fatto che, secondo la società digitale, questo accessorio è già stato acquistato dalla maggior parte dei proprietari della PS4. L’azienda predisporrà comunque dei bundle dedicati che includeranno il move controller e la PlayStation Camera.

Sony ha confermato le caratterisitche tecniche del suo visore che erano trapelate sul web:

  • PlayStation VR dispone di uno schermo OLED da 5,7 pollici capace di riprodurre giochi con un frame rate fino a 120 fps, con frequenza di refresh a 120 Hz, campo di vsione di 100 gradi e sensori di monitoraggio a 360 gradi. 
  • Il visore ha una risoluzione 1920 x RGB x 1080, per cui ogni pixel dispone di un profilo RGB.
  • PlayStion VR, inoltre, possiede 9 LED per il rilevamento del movimento della testa a 360 gradi con una latenza di rilevamento inferiore ai 18 ms dichiarata da Sony.


Per rendere la localizzazione di posizione più accurata possibile interviene la PlayStation Camera, che include nove LED che assicurano stabilità e robustezza del segnale. L’intero sistema è stato ottimizzato per ridurre i tempi di latenza tra il movimento della testa del giocatore e il rendering sullo schermo.

Quindi Sony riesce a portare la realtà virtuale al grande pubblico offrendo un dispositivo per il gioco alla portata di tutti i suoi utenti ed ecco cosa comunica al suo pubblico il giorno del lancio:

"L'entusiasmo per l'uscita di PSVR è palpabile, perché PSVR trasporta i giocatori nel cuore dell'azione offrendo un'esperienza coinvolgente ed accessibile che non conosce precedenti. Con PSVR possiamo trasportarti in nuovi straordinari mondi e farti esplorare luoghi che superano i confini della tua immaginazione. Con PlayStation VR Worlds, ad esempio, scoprirai cosa si prova a immergerti nelle profondità dell'oceano (senza bagnarti i piedi), partecipare a un furto di gioielli da far drizzare i capelli e persino avventurarti tra le stelle. Se invece sei un amante della velocità, Driveclub VR ti mette al volante delle auto più veloci al mondo per sfrecciare attraverso luoghi così realistici che ti verrà voglia di toccarli; RIGS Mechanized Combat League, invece, permette ai fan dei combattimenti futuristici di affrontarsi in prima persona. Corse, horror, sport, azione, fantasia o avventura: ci sono giochi per tutti i gusti. Questo non è che un assaggio dei contenuti in arrivo: in aggiunta ai giochi e alle esperienze disponibili al momento del lancio, ci sono oltre 100 titoli in fase di sviluppo e in uscita a partire dal 2017".

La società ha anticipato che da ottobre alla fine del 2016 renderà disponibili almeno 50 giochi
che supporteranno il visore, tra cui una versione VR esclusiva di “Star Wars: Battlefront“.

 



Precedente Microsoft è pronta per testare le estensioni di Chrome
Successivo Microsoft ritratta e continua ad accettare i bitcoin come moneta di pagamento