Cellulari.it

Fitbit lancia sul mercato Blaze, lo smartwatch per il fitness

Fitbit lancia sul mercato Blaze, lo smartwatch per il fitness

L??azienda Fitbit ha presentato Blaze, il suo primo smartwatch pensato per coloro che, pur cercando un dispositivo indossabile intelligente, vorrebbero acquistare uno smartwatch meno costoso dell??Apple Watch o rispetto al Samsung Gear S2.

L’azienda Fitbit ha presentato Blaze, il suo primo smartwatch per chi è appassionato di fitness. Il dispositivo, che è stato mostrato durante il CES 2016, è stato pensato per coloro che, pur cercando un dispositivo indossabile intelligente, vorrebbero acquistare uno smartwatch meno costoso dell’Apple Watch o rispetto al Samsung Gear S2. In Italia il Fitbit Blaze è sul mercato già da marzo al costo di 229,99 euro.

Il device possiede un display a colori LCD touch ed è montato su un telaio in acciaio; i cinturini sono costituiti di materiale elastomerico simile a quello trova in altri orologi sportivi ed ha una fibbia in acciaio chirurgico inossidabile.

Fitbit Blaze funziona in ambienti con temperature che oscillano tra i -10° ed i 60° Centigradi e ad un’altitudine massima di 8500 metri, ma è meglio tenerlo sempre asciutto, quindi si consiglia di asciugarlo completamente dopo averlo indossato, per evitare che l’umidità del sudore possa danneggiarlo.

La sua capacità di sincronizzazione arriva a 6 metri di distanza ed avviene in modo automatico via wireless con dispositivi da Windows Vista in poi, da Mac OS X 10.6, con iPhone 4S e successivi, con iPad 3 gen. e successivi e con i dispositivi Android e Windows.

Le notifiche dei messaggi e degli avvisi di chiamata sono disponibili via Bluetooth 4.0. La gestione ed il controllo della musica avviene invece via Bluetooth 2.1.

Fitbit Blaze è in grado di monitorare la frequenza cardiaca, l'attività quotidiana ed il sonno; oltre le chiamate e gli SMS il dispositivo notifica anche altri avvisi, come ad esempio il calendario e, grazie al GPS del proprio smartphone collegato, è in grado di sincronizzare le informazioni di posizione per effettuare statistiche degli allenamenti.

Tramite la funzione SmartTrack è possibile riconoscere automaticamente le attività selezionate, registrandole nell’app alla sezione allenamento presente nel Fitbit Blaze; inoltre è possibile avviare FitStart direttamente dal polso per avere istruzioni dettagliate per ogni movimento da eseguire.

Per quanto riguarda la gestione della musica SmartTrack regola il volume e riproduce, interrompe e salta i brani musicali direttamente dalla playlist mobile; inoltre la funzione è in grado di monitorare il sonno e svegliare l’utente grazie ad una sveglia silenziosa. Il dispositivo conserva i dati dei passi, la distanza, le calorie bruciate, ed i minuti attivi; registra sia la corsa, che la bicicletta, o l’allenamento a circuito, pesi e altri tipi di esercizi.

Fitbit dichiara che la batteria ha una durata di 5 giorni e che si ricarica caompletametne in massimo due ore, anche se l’azienda consiglia di caricare Fitbit Blaze in modo regolare, ogni due-tre giorni se si vuole disporre di una registrazione continua dei dati.

All’interno della confezione sono contenuti il cavo di ricarica, i sensori, l’accelerometro a 3 assi, il giroscopio a 3 assi, il monitoraggio del battito cardiaco ottico, l’altimetro, il sensore luce ambiente, il motore vibrazione, il display touch screen LCD a colori. Il tipo di batteria è a polimeri di litio.

Il Fitbit Blaze è in vendita da marzo sul sito ufficiale di Fitbit al prezzo di 229,99 euro con cinturini nei colori Prugna, Nero e Blu.



Precedente HP Elite X3, lo smartphone che diventa anche computer
Successivo Guida: come bloccare le e-mail spam su Android