Cellulari.it

La BBC sta lavorando per la realizzazione di un telecomando telepatico

La BBC sta lavorando per la realizzazione di un telecomando telepatico

La BBC si sta concentrando su un progetto scientifico che si chiama Mind Control TV, un sistema per gestire e comandare l??apparecchio televisivo con la mente.

Oltre a produrre serie televisive come la famosissima Doctor Who, documentari di natura ed altri programmi, la BBC attualmente si sta concentrando su altri progetti scientifici ed uno dei suoi ultimi impegni si chiama Mind Control TV, un sistema per gestire e comandare l’apparecchio televisivo con la mente.

Il prototipo di telecomando mentale è stato creato con la partnership di una società specializzata in design e interfacce, This Place; esso sfrutta uno strumento che assomiglia ad un paio di cuffie auricolari in grado di captare le onde cerebrali di chi le indossa e di selezionare ed avviare un programma televisivo leggendo l'intenzione dell’utilizzatore senza l'ausilio di comandi fisici, nè vocali.

Durante il corso del primo test i dieci componenti del team di lavoro hanno navigato tramite la versione sperimentale del servizio iPlayer creata apposta, riuscendo a selezionare la trasmissione che volevano vedere.

La cuffia in questione è praticamente una macchina per l'elettroencefalografia (EEG) costituita da due sensori; quello davanti è posizionato sulla fronte, mentre  l'altro viene fissato all'orecchio con una clip.

I sensori sono stati in grado di misurare le onde cerebrali e così uno stato di concentrazione ha mostrato sullo schermo del televisore una specie di  barra del volume ed al momento dell’accensione dell’apparecchio televisivo, raggiunto un certo livello di elettricità, la cuffia ha attivato l'azione di accedere a iPlayer.

Una volta dentro a iPlayer, l'interfaccia ha fatto scorrere una lista di programmi soffermandosi una manciata di secondi su ognuno di essi. Per avviare lo spettacolo che si intende vedere, è bastato aspettare che venisse evidenziato e concentrarsi sul titolo fino a riempire la barra.

Cyrus Saihan, Capo del Business Development di BBC spiega: “È importante sottolineare che siamo alle prime fasi di questa tecnologia e che, sebbene i dispositivi per la lettura delle onde cerebrali stiano migliorando costantemente, le loro capacità sono ancora limitate. Gli esiti del nostro prototipo sperimentale si limitano a istruzioni binarie on/off, per esempio”.

L’invenzione non può ancora essere applicata a livello commerciale a causa delle difficoltà di emulare la complessità di un telecomando, ma lo scopo della ricerca della BBC è quello di rendere accessibili i contenuti multimediali alle persone costrette all'immobilità a causa di gravi patologie ed anche se per il momento la fruizione di un comando telepatico è ancora lontana dalla realizzazione, facciamo il tifo per questo gruppo di sviluppatori particolarmente sensibili a livello umano.



Precedente Facebook acquista Masquerade e sfida ancora Snapchat
Successivo Hyperloop, nel 2019 i primi passeggeri