Cellulari.it

Samsung Galaxy TabPRO S con Windows 10 in vendita dal 4 marzo

Samsung Galaxy TabPRO S con Windows 10 in vendita dal 4 marzo

Il modello con solamente il Wi-Fi e sistema operativo Windows 10 Home viene venduto a 999 euro, la variante con Windows 10 Pro, invece, costa 1099 euro, mentre il modello LTE costa 1199 euro.

Dal 4 marzo nei Paesi Bassi Samsung è possibile acquistare attraverso il sito ufficiale del produttore e tramite i principali rivenditori locali un tablet ibrido in tre versioni, il Galaxy TabPro S. Il modello con solamente il Wi-Fi e sistema operativo Windows 10 Home viene venduto a 999 euro, la variante con Windows 10 Pro, invece, costa 1099 euro, mentre il modello LTE costa 1199 euro.

Le indiscrezioni secondo cui entro il 2016 Samsung avrebbe lanciato sul mercato un tablet da 12 pollici con sistema operativo Windows 10 out-of-the-box circolano già dallo scorso anno, ma il dispositivo è stato presentato ufficialmente solo il 5 gennaio durante la conferenza stampa di Samsung al CES 2016 di Las Vegas, dopo che lo scorso dicembre aveva ottenuto le certificazioni Wi-Fi e Bluetooth.

Con il tablet Galaxy  TabPRO S l'azienda coreana intende confrontarsi con il prodotto Surface di Microsoft e con il ThinkPAd X1 Tablet presentato al pubblico di recente da Lenovo. Sebbene il nome Galaxy sia stato riservato fino ad ora ai dispositivi Android, il TabPRO S esegue la piattaforma Windows 10, mettendo insieme la tecnologia di Samsung col sistema operativo Microsoft Windows 10 in un tablet di fascia premium.

Il presidente e capo del Business Mobile Communications di Samsung Electronics, Dongjin Ko, ha dichiarato che "Galaxy S TabPro equilibra il meglio del Samsung Galaxy Tab con la ricchezza di funzionalità del sistema operativo Windows 10 per l'esperienza più avanzata di tablet sul mercato". Inoltre Dongjin Ko afferma: "Siamo entusiasti di collaborare con Microsoft per offrire una tavoletta 2-in-1 che permette alle persone di godere veramente dla produttività e le connessioni che contano di più, attraverso una stazione mobile senza soluzione di continuità."

Galaxy TabPro S è stato pensato per soddisfare una clientela che cerca di rendere massima la propria produttività sia a casa, che in ufficio, che in viaggio.

Il tablet  misura 290.3x198.8x6.3mm ed ha uno spessore di 6.3 millimetri ed un peso che va da 693 ad un massimo di 696 grammi a seconda del modello. Si tratta di  un device veramente leggero, creato apposta per essere portato con sè facilmente e dovunque.  Per rendere l'utilizzo migliore, insieme alla periferica viene fornita una cover con tastiera full-size, con Touchpad che imita quella di un PC.

Galaxy TabPro S è il primo tablet Windows presente sul mercato con display Super AMOLED; il dispositivo possiede uno schermo multitouch da 12 pollici con un contrasto di colori che vanta il 94 per cento di toni naturali.

Il tablet è ancora il primo dispositivo Windows che supporta la connettività mobile LTE Cat 6. La batteria del Galaxy S TabPro si ricarica in sole 2,5 ore ed offre fino a 10,5 ore di autonomia. La tecnologia avanzata di Samsung permete di massimizzare le prestazioni e l'efficienza energetica. Il tablet Galaxy TabPRO S è alimentato da un processore di ultima generazione Intel Core M (Dual Core 2.2GHz), 4GB di memoria RAM, 128GB o 256GB di memoria SSD ed ha una fotocamera posteriore ed una fotocamera anteriore da 5MP.

E' disponibile un adattatore multi-port (HDMI, USB Tipo A e C) e Bluetootha per migliorare la produttività; questi accesori vengono venduti separatamente).

Il Galaxy TabPro S è già disponibile nei Paesi Bassi al prezzo di 999 euro per il modello base, mentre non ci sono ancora notizie sulla sua disponibilità nel mercato italiano. I Paesi Bassi sono il primo mercato dove Galaxy TabPro S di Samsung è ufficialmente disponibile.



Precedente Da aprile gli editori potranno scrivere le news su Messenger
Successivo Google brevetta i libri di realtà aumentata