Cellulari.it

E-commerce: Al via la nuova direttiva ODR per risolvere le controversie online

E-commerce: Al via la nuova direttiva ODR per risolvere le controversie online

Entra in vigore la nuova direttiva Europea che coinvolge i siti di commercio elettronico. La direttiva rientra nel Regolamento 524/2013/EU e prevede alcuni nuovi obblighi per le aziende che utilizzano un sito di e-commerce per la vendita dei propri p

Entra in vigore la nuova direttiva Europea che coinvolge i siti di commercio elettronico. La direttiva rientra nel Regolamento 524/2013/EU e prevede alcuni nuovi obblighi per le aziende che utilizzano un sito di e-commerce per la vendita dei propri prodotti o servizi.

Secondo questa nuova norma, tutti i siti di e-commerce operativi negli stati UE saranno obbligati ad inserire nel proprio sito il link alla piattaforma europea per risolvere le controversie nate dai contratti di commercio elettronico.

Clienti e venditori dovranno quindi effettuare il tentativo di risoluzione online delle controversie prima di procedere per altre vie. Questo sistema permetterà inoltre di garantire ai clienti maggiori tutele e soprattutto eliminare i venditori abusivi che non potranno iscriversi alla piattaforma.

In caso di problemi i clienti potranno aprire un ticket per tentare di risolvere in via non giudiziale ogni controversia nata nel web.

L'obbligo per i venditori è quello di pubblicare nel proprio sito il link alla pagina http://ec.europa.eu/consumers/odr/ e informare i propri clienti di questa nuova garanzia.

L'obbligo scatta per tutti i siti che vendono prodotti o servizi online in uno o più stati membri della UE.



Precedente Siri su Mac entro fine anno, Apple investe su Siri
Successivo HTC Vive: Ottime prenotazioni nel primo giorno