Cellulari.it

Smartphone: Arriva la modalita' letto per non disturbare il sonno

Smartphone: Arriva la modalita' letto per non disturbare il sonno

Da un medico inglese arriva la proposta di aggiungere negli smartphone la modalità letto al pari di come oggi esiste la modalità flight mode, che disabilita in un tap tutte le connessioni del cellulare.

Da un medico inglese arriva la proposta di aggiungere negli smartphone la modalità letto al pari di come oggi esiste la modalità flight mode, che disabilita in un tap tutte le connessioni del cellulare.

La modalità letto proposta da medico Paul Gringras dell'Evelina Children's Hospital di Londra punta il dito contro la famigerata luce blu emessa dai display che come ben risaputo, altera lo stato psicofisico delle persone causando seri problemi nel sonno.

La luminescenza dei display porta il corpo a produrre alcuni ormoni totalmente contari a quelli che il corpo dovrebbe produrre per addormentarsi. L'assenza di luce avvia la produzione della melatonina che agisce durante la fase di sonno profondo per ricostituire al meglio il nostro organismo, consentedo di farci svegliare riposati.

L'ipotetica modalità sonno agirebbe sul display eliminando un certo spettro di luce, con un display che apparirebbe più rossastro.

Esiste già online un softawre denominato F.lux che, una volta installato sul Pc, tablet o smartphone, agisce sulla scheda grafica bloccando alcuni spettri di luce.

Come funziona f.lux?

Il software, disponibile per Pc, Mac e Linux oltre che per iPhone e iPad rimuove la luce blu trasformando la luce bianca del monitor o del display in una luce più calda.

Potete simulare l'effetto di f.lux in questa pagina: https://fluxometer.com/rainbow/

Diversamente dai filtri classici, che riducono semplicemente la luminosità. f.lux agisce nei colori riducendo cosi i rischi di effetti collaterali dovuti alla prolungata esposizione.


Precedente Apple sfida Paypal sui pagamenti online
Successivo Apple: In futuro un device unico unendo iPad e MacBook