Cellulari.it

Samsung: Q2 2015 da record, 6,2 miliardi di profitti

Samsung: Q2 2015 da record, 6,2 miliardi di profitti

Il Q2 2015 si chiude infatti con 6.25 miliardi di dollari di profitto, decisamente di più di quelli registrati lo scorso anno, uno dei più complicati per la società.

Nonostante sul fronte Mobile i risultati di Samsung non siano ancora eccezionali, il colosso sud coreano presenta un trimestrale da record nella propria storia.

Il Q2 2015 si chiude infatti con 6.25 miliardi di dollari di profitto, decisamente di più di quelli registrati lo scorso anno, uno dei più complicati per la società.

Samsung Mobile porta in dote 1,9 miliardi di profitti grazie alle vendite in miglioramento dopo il mezzo flop dello scorso anno, dove il modello Galaxy S5 aveva interrotto un periodo di crescita piuttosto interessante.

Punto di forza della società il segmento industriale e componentistica che garantisce fatturati e profitti strabilianti, pari a 3 miliardi di dollari, frutto anche dei componenti venduti ad Apple per produrre i nuovi iPhone.

La crescita dei profitti si attesta cosi ad un +79% rispetto allo scorso anno che però, c'è da dire, era stato uno dei peggiori trimestrali di sempre, sul quale pesavano anche alcune svalutazioni.

La liquidità di Samsung raggiunge quota 55 miliardi di dollari e gli azionisti si aspettano un lauto dividendo per quest'anno, dopo che lo scorso anno la società aveva utilizzato una parte delle partite attive per l'acquisto di azioni proprie.

Analizzando il report fornito da Samsung, possiamo infatti vedere le diverse anime della società che si sono evolute in maniera differente.

Il comparto Mobile cresciuto dell'1% mentre quello dei semiconduttori ha segnato un incremento del 10%.

In termini di profitto, il comparto industriale pesa parecchio sul totale. Il reparto Elettronica di consumo va al rilento con appena 0.21 trillioni di won, praticamente a pareggio, mentre i prodotti arrivano da mobile e componentistica.

All'interno del'area componenti, il segmento display è quello che pesa di più.


Precedente XcodeGhost e YiSpecter: Due malware per iOS
Successivo Google lascia il Nasdaq, esordio positivo per Alphabet