Cellulari.it

Instagram Storie a quota 200 milioni di utenti

Instagram Storie a quota 200 milioni di utenti

Instagram annuncia che le Storie hanno superato i 200 milioni di utenti coinvolti e annuncia l'arrivo di sticker, dei selfie sticker e degli adesivi geolocalizzati.

Instagram annuncia che le Storie hanno superato i 200 milioni di utenti coinvolti e annuncia l'arrivo di sticker, dei selfie sticker e degli adesivi geolocalizzati.
 
Le novità puntano ad incrementare ulteriormente l'utilizzo della funzione Instagram Storie. I selfie sticker si possono fissare in un punto predefinito del video mentre gli adesivi geolocalizzati, per ora limitati a Chicago, Londra, Madrid o Tokyo, sono stati introdotti in via sperimentale.
 
Per incrementare il coinvolgimento degli utenti, Instram ha introdotto anche la funzione Timer per informare gli utenti di quanto manca all'inizio della registrazione del video.

Instagram a quota 500 milioni di utenti

Instagram festeggia oggi il traguardo dei 500 milioni di iscritti cogliendo l'occasione di sottolineare tramite il proprio blog ufficiale alcuni dati di utilizzo: secondo i dati ufficiali sono 300 milioni gli utenti che accedono a Instagram ogni giorno con l'80% degli utenti fuori dagli Stati Uniti.


Instagram supera Twitter, a quota 400 milioni di utenti

Instagram, il social fotografico acquisito da Facebook lo scorso anno, supera Twitter e si attesta cosi a 400 milioni di utenti attivi, posizionandosi al secondo posto subito dopo Facebook, irraggiungibile a quota 1,5 miliardi di utenti.

Il principale social network degli amanti delle foto spicca il volo con una netta accelerazione a partire da Gennaio 2015. Erano 300 milioni gli account attivi a fine 2014.

Partita come semplice applicazione per iOS nel 2011, Instagram si è poi convertita a vero e proprio social network con tanto di commenti, fan e hashtag.

Di recente, Instagram aveva introdotto la possibilità delle foto orizzontali, lasciando cosi maggiore libertà agli utenti precedentemente obbligati alla foto quadrata, oltre all'introduzione di post sponsorizzati e video.

I 400 milioni di utenti postano in media 80 milioni di foto. Tuttavia, la stragrande maggioranza delle attenzioni viene riservata alle foto dei Vip e dei grandi brand, gli unici post a ottenere una qualche visibilità.

Instagram continua a crescere tuttavia il limite delle foto rischia di diventare un problema, lo stesso che ha causato il blocco su Twitter, ormai stagnante e destinato forse all'oblio.
Precedente NTT Data scommette sul Sud Italia, 300 nuove assunzioni a Napoli e Cosenza
Successivo Su Apple Watch arriva Sleep++ per monitorare il sonno

Principali Marche