Cellulari.it

Apple Store a Milano come quello di New York in Piazza Liberty

Apple Store a Milano come quello di New York in Piazza Liberty

Dopo la fumata nera in occasione del rinnovo del contratto di affitto dell'ex Mc Donald presso la Galleria Vittorio Emanuele II, aggiudicata da Prada, Apple ci riprova e tenta un nuovo sbarco nella capitale Lombarda.

Dopo la fumata nera in occasione del rinnovo del contratto di affitto dell'ex Mc Donald presso la Galleria Vittorio Emanuele II, aggiudicata da Prada, Apple ci riprova e tenta un nuovo sbarco nella capitale Lombarda.

Il prossimo anno, Apple dovrebbe aprire quello che sarà il più grande Apple Store italiano presso l'attuale Cinema Apollo. Il cambio prevede, come unico vincolo per Apple, quello di preservare un grande schermo cinematografico.

Non che Apple non sia presente: due gli attuali store presenti nell'hinterland milanese ovvero quello di Rozzano e Carugate.

Il prossimo Apple Store italiano potrebbe aprire finalmente proprio a Milano presso la Galleria de Cristoforis, oggi occupata dallo storico Cinema Apollo, aperto nel 1959 che si sviluppa su diversi piani sottoterra.

Lo store sarà realizzato sulla falsa riga di quello newyorkese realizzato presso la prestigioa Fifth Avenue con una struttura formata da un grande cilindro di vetro multipiano.

Nulla Osta dal Comune di Milano

L'arrivo di Tim Cook a Milano presso la Bocconi ha permesso al Ceo di Apple di incontrare lo staff comunale relativamente alla situazione della riconversione del Cinema Apollo in Apple Store.

L'incontro è stato positivo e sembra che possa accelerare non di poco l'apertura del negozio milanese.

Due i filoni in discussione. Da una parte la questione puramente urbanistica, per la quale il Comune di Milano ha fatto presente ad Apple di aver investito oltre 590 mila euro per sistemare e rilanciare Piazza Liberty.

Dall'altra parte, si discute della questione Cinema che verrebbe di fatto ridotto con almeno 10 dipendenti da reintegrare. La società che gestisce Cinema e Immobile ha chiesto espressamente di avviare una trattativa per reintegrare i 10 lavoratori destinati a perdere il proprio posto di lavoro.

L'apertura del megastore milanese sembra ormai alle porte.


Precedente IFA 2015: Acer annuncia Acer Liquid Z630 e Acer Liquid Z630S
Successivo Acer Revo Build: Il Pc Modulare che ti personalizzi come vuoi

Principali Marche