Cellulari.it

Sony Xperia Z5: A settembre il nuovo top di gamma dalle caratteristiche ipertecnologiche

Sony Xperia Z5: A  settembre il nuovo top di gamma dalle caratteristiche ipertecnologiche

Gli smartphone di Sony verranno annunciati a settembre in Giappone e saranno dotati di un hardware innovativo, mentre il design probabilmente conserverà le caratteristiche di OmniBalance, che rende lo smartphone superleggero e resistente agli

Sony non si risparmia e si sta dando da fare per offrire ai propri utenti e, più in generale, agli appassionati di smartphone, nuovi device capaci di competere con i top di gamma rivali più recenti, ma soprattutto si darà un’opportunità per rimediare al flop del Xperia Z3+ che non è stato molto apprezzato.

Purtroppo le informazioni disponibili sulle specifiche caratteristiche hardware non sono molte; i rumors parlano di 3 nuovi smartphone con caratteristiche completamente nuove: Xperia Z5, Xperia Z5 Compact e Xperia Z5 Ultra.

Gli smartphone di Sony verranno annunciati a settembre in Giappone e saranno dotati di un hardware innovativo e supertecnologico, sebbene
il design probabilmente conserverà le caratteristiche OmniBalance, utilizzando un mix di alluminio e vetro e offrendo al pubblico un dispositivo molto sottile ed esteticamente bello.

Grazie ad Omnibalance,  gli smartphone Sony hanno angoli più stondati, che resistono più a lungo agli urti e considerato lo spessore minimo di questi smartphone, ne è stato alleggerito anche il peso.

Il nuovo top di gamma della Sony disporrà quindi di SoC Qualcomm Snapdragon 820, 4GB di memoria RAM ed un nuovo sistema di scansione delle impronte digitali; inoltre Xperia Z5 dovrebbe montare  una mega batteria non rimovibile, con capacità 4500 mAh.

La fotocamera posteriore dovrebbe avere una risoluzione di 21 megapixel con sensore Sony Exmor RS IMX230 CMOS e con supporto per registrare video 4K e HDR.

Durante lo scorso mese di aprile erano circolate voci che parlavano di 4GB di memoria RAM e SoC Snapdragon 820 su tutta la gamma di dispositivi e che tutti e 3 i modelli dovrebbero essere dotati di schermo QHD con risoluzione 1440×2560 pixel, sensore di impronte digitali Qualcomm Ultrasonic Sense ID e porta USB Type-C.

Il nuovo Xperia Z3+ ed il Z4 rischiano così di perdere, già tra un paio di mesi, il loro ruolo di top di gamma della Sony, mentre lo smartphone  Xperia Z5 potrebbe fare concorrenza, in Occidente, ai top di gamma Galaxy S6, LG G4 presenti attualmente sul mercato ed ai futuri OnePlus Two e iPhone 6s. 


Precedente Tim, Vodafone e Wind si pagano la Tredicesima mensilità con i canoni da 28 giorni
Successivo Google Glass 2: Ecco la Enterprise Edition, a fine anno la seconda generazione