Cellulari.it

Apple lancerà un'Applicazione per connettere gli smartwatch con iOS

Apple lancerà un'Applicazione per connettere gli smartwatch con iOS

Apple avrebbe intenzione di lanciare un??Applicazione che mette in comunicazione i dispositivi wearable Android con iOS e poter connettere tra loro un iPhone ed un...povero Smartwatch Android.

 Apple avrebbe intenzione di lanciare un’app capace di mettere in comunicazione i dispositivi wearable Android con iOS, di poter quindi connettere tra loro un iPhone ed uno Smartwatch Android.            

Alcuni media hanno accolto la notizia con grande entusiasmo, immaginando l’aumento delle vendite per gli smartwatch Android, altri si sono fatti alcune domande riguardo alla possibile compatibilità, altri ancora si sono chiesti se Apple farà in modo che questa applicazione possa effettivamente funzionare.

Ma l’azienda di Cupertino non è affatto preoccupata che questa applicazione possa interferire con gli obiettivi di vendita del suo ormai imminente Apple Watch, poiché l’azienda ha dalla sua parte la sua “brand image”, che è ormai penetrata nella mente del pubblico; inoltre ha dalla sua parte la fedeltà al marchio dei propri clienti, senza dimenticare la notorietà del marchio, a cui è collegato il concetto di ergonomia, prestigio e qualità. E poi c’è il suo valore. Infatti la reputazione di cui gode il marchio “Apple” è ormai cristallizzata sul mercato di riferimento e difficilmente offuscabile.

Inoltre si ritiene probabile che una persona che spende 1000 euro per acquistare un iPhone 6 Plus, con 128 GB di memoria Flash, non dovrebbe mai comprare uno Smartwatch che non sia Apple.

Quelli che invece acquistano l’iPhone 6 da 16 GB (che potrebbe non essere neanche aggiornabile) e che di solito scelgono anche l’operatore mobile più economico, come ad esempio l’operatore Tre Italia, che gli ha offerto la possibilità di averlo pagandolo con 36 comode rate mensili da 25 euro più maxi-rata, loro sì, che potrebbero provare ad utilizzare l’applicazione Apple da utilizzare su uno Smartwatch Android.

Alla Apple quel tipo di cliente non interessa molto, visto che oltretutto a livello di numeri non rappresenta certo la maggioranza dei clienti Google. Inoltre i “prescelti” degli utilizzatori Apple, che già guardavano dall’alto in basso un tale acquirente di iPhone, assumerebbero lo stesso tipo di atteggiamento in caso di una scelta di questo tipo.

Tra Apple e Samsung, Microsoft, LG, Motorola e Sony e varie altre aggiunte da poco, ognuno cerca di accaparrarsi la propria fetta di mercato. L’azienda di Cupertino l’ha individuata tra quelli che si sentono “i migliori” acquistando il Top di gamma della Apple, oppure anche tra gli acquirenti che vogliono di sentirsi parte del gruppo acquistando  il modello base marchiato Mela morsicata. 

Quindi l’applicazione verrà sviluppata e lanciata sul mercato, andrà su iTunes e funzionerà. Sarà fatto tutto secondo i piani.



Precedente Con Spring Forward Apple ci invita a saltare avanti
Successivo Musk vuole acquistare SolarCity ed offre 2,8 miliardi di dollari