Cellulari.it

Google lancia Android for Work

Google lancia Android for Work

Android si concentra ad ampliare il suo potenziale mercato rivolgendosi alle aziende ed in particolare gli uffici, in cui gli impiegati-utenti trascorrono gran parte della loro giornata e dove essi utilizzano gli strument di comunicazione

Rajen Sheth, responsabile della divisione Android and Chrome for Work, ha annunciato che darà l'avvio ad un programma che ha lo scopo di sfruttare la diffusione di Android e che diventerà uno strumento necessari anche nello svogimento della prorpria professione,

Android si concentra ad ampliare il suo potenziale mercato rivolgendosi alle aziende ed in particolare gli uffici, in cui gli impiegati-utenti trascorrono gran parte della loro giornata e dove essi utilizzano gli strument di comunicazione.

Anche Facebook sta tentando di sviluppare una versione "at work" del suo socialnetwork come sistema di comunicazione, riducendo all'essenziale la sua piattaforma per trasformarla in uno strumento utile sul posto di lavoro e basata su bisogni e contenuti utili sul lavoro e cerca di mettersi in competizione con Microsoft, Linkedin e IBM.

Google invece vuole arricchire il suo servizio con diversi strumenti connessi ad Android e gestiti su Google Play for Work. Rajen Seth spiega infatti che questo "permette alle aziende di implementare e gestire in modo sicuro applicazioni per tutti gli utenti" ed assicura che ogni app utilizzata deve essere approvata dal dipartimento IT.

Tra queste app  disponibile è presente una che gestisce mail, contatti e calendario e modifica i documenti, i fogli di calcolo e le presentazioni, muovendo dalla tendenza alle soluzioni BYOD (Bring Own Device), e dalla sicurezza prima di tutto. Google garantisce un sistema di codifica migliorato e funzioni di sicurezza SELinux potenziate.

Inoltre mette a disposizione un supporto multi-utente in Android 5.0 Lollipop per dare vita a profili professionali dedicati che permettono di proteggere i dati e di separare vita privata e lavoro.


A questo si aggiunge il supporto multi-utente in Android 5.0 Lollipop, per creare profili professionali dedicati "in grado di isolare e proteggere i dati", ma anche "separare a livello di sistema operativo vita privata e ambito lavorativo".

Per quei dispositivi che già nascono sprovvisti di profili professionali, come Ice Cream e KitKat, Google ha creato App Android for Work, che consente un servizio email di sicurezza, così come calendario,contatti, documenti e vavigazione internet sicuri, accesso ad applicazioni professionali approvate, completamente gestita dal dipartimento IT.



Precedente Cyber-crimine, attacchi in crescita secondo il Rapporto Clusit 2015
Successivo Android for Work, un Android versione Business, sicurezza potenziata a gestione smartphone Aziendali