Cellulari.it

Svezia: Schneider Electric avvia costruzione primo EcoDataCenter a credito di Co2

Svezia: Schneider Electric avvia costruzione primo EcoDataCenter a credito di Co2

Schneider Electric annuncia i dati relativi alla futura realizzazione di un datacenter ecologico, nella cittadina svedese di Falun.

Schneider Electric annuncia i dati relativi alla futura realizzazione di un datacenter ecologico, nella cittadina svedese di Falun.

Rispettando tutti i requisiti necessari relativi a performance e sicurezza, questo datacenter ha una particolarità, ovvero quello di avere un saldo ambientale positivo, ovvero riflette nell'ambiente molto più di quello che prende.

Sviluppato su 3 edifici, che generano ognuno circa 23.500 metri quadri, assorbirà l'equivalente di 18 Megawatt di potenza elettrica.

L'energia sarà prodotta da un mix di eolico, solare e biomassa, in grado di rendere la struttura ecocompatibile. I grandi datacenter, in rapido sviluppo, sono tra i principali consumatori di energia elettrica tanto che la stima mondiale indica un bel 10% di consumo elettrico generato dai sistemi IT.

Alcuni di questi sono in grado di generare lo stesso consumo elettrico di una citta' di medie dimensioni e, tra i difetti riscontrati, il fatto che siano poco efficienti visto che gran parte dei consumi elettrici vengono dissipati mediante il calore eccessivo prodotto dai sistemi informatici.

Come detto, il saldo energetico sarà positivo, e l'impianto sarà in grado di immettere in rete molta più energia di quella assorbita per funzionare, pari a circa 18 MW di potenza.

La realizzazione nel nord della Svezia permetterà all'impianti di poter utilizzare il freddo naturale come fonte di raffreddamento degli impianti, una delle principali cause di consumo energetico in quanto solitamente è necessaria mantenere una temperatura intorno ai 20 gradi, nonostante gli impianti in funzione possano generare temperature molto elevate.

L'impianto dovrebbe entrare in funzione a partire dal 2016.

Precedente Lg Spirit, LG Leon e Lg Joy, tre nuovi smartphone di fascia media
Successivo Vodafone: 100 euro da spendere su Amazon.it attivando Fibra o ADSL

Principali Marche