Cellulari.it

Samsung Z1 Tizens OS, caratteristiche e particolari

Samsung Z1 Tizens OS, caratteristiche e particolari

Vediamo nel dettaglio il nuovo Samsung Z1, il primo smartphone equipaggiato con sistema operativo Tizen OS, realizzato da Samsung e basato su codice Open Source.

Vediamo nel dettaglio il nuovo Samsung Z1, il primo smartphone equipaggiato con sistema operativo Tizen OS, realizzato da Samsung e basato su codice Open Source.

Diversamente dal precedente Bada OS, Tizen dovrebbe essere abbastanza flessibile da poter importare agevolmente le applicazioni realizzate per Anroid OS.

Samsung Z1 arriva dopo diversi anni dal primo annuncio del nuovo sistema operativo, addirittura successivamente alla presentazione della linea Firefox OS.

Vediamo ora le principali caratteristiche tecniche. Non so a dire il vero se queste caratteristiche siano veramente quelle ufficiali (cosa che mi auguro di no).

Samsung Z1 presenta una scocca presumibilmente in policarbonato, dalle misure di 120x63 millimetri e 10 mm di spessore.

Il display è piuttosto ridotto, appena 4 polllici, per una risoluzione però abbastanza buona pari a 480x800 pixel fornendo una densità di pixel per pollice di 223.

Possiamo quindi subito dire che si tratta di uno smartphone di fascia media e probabilmente potrebbe supportare la linea low cost di Samsung.

Il processore è un Dual Core con una frequenza clock di 1.2 Ghz, 1 GB di Ram e memoria interna di 4 GB.

Entry level anche le fotocamere, con una posteriore da 3.15 Megapixel e una anteriore VGA da appena 0.30 Megapixel

Se questo è il primo prodotto della linea Tizens OS, Samsung potrebbe però non ricevere particolari attenzioni. Il modello appare piuttosto grossolano per i vari parametri e, salvo prezzo da regalo, potrebbe non convincere per nulla.

La presenza di rete 4G con tali caratteristiche, perde di significato, visto che sarà piuttosto azzardato poter usare applicazioni o navigare online, cosi come condividere foto o video di qualità mediocre.

Più facile che, per queste caratteristiche, possa essere considerato un semplice featurphone, di quelli da una cinquantina di euro, ma dubito fortemente.


Precedente iPhone 6 e iPhone 6 Plus: Record di vendite in Oriente per Apple
Successivo WhatsApp arriva su Pc, ma non per utenti iOS