Cellulari.it

Samsung Galaxy Alpha, recensione e video prova

Samsung Galaxy Alpha, recensione e video prova

Nonostante Samsung abbia optato per la messa fuori produzione, ecco la recensione e la vide prova di questo stupendo smartphone top di gamma.

Nonostante la decisione del tutto inaspettata da parte di Samsung di mettere questo smartphone già fuori produzione, vediamo le caratteristiche tecniche di questo ottimo prodotto.

Samsung Galaxy Alpha (qui trovate la scheda tecnica completa) è uno smartphone con sistema operativo Android top di Gamma, lanciato da Samsung di recente, ma già messo fuori produzione.

La sua particolarità consiste nel sensore di impronte digitali, facendo cosi concorrenza ad iPhone che dispone della stesa caratteristica. Il chipset NFC integrato consente inoltre l'utilizzo per sistemi di pagamento contactless.

Presenta un display da 4.7 pollici per una risoluzione di 1280x720 pixel con 209 PPI di densità. Il display, come tutti i Samsung top di gamma, è di tipo Super Amoled a 16 milioni di colori.

Ottima l'autonomia prevista su questo terminale, con 11 ore in utilizzo e 350 ore in standby, il tutto con una batteria di soli 1860 maH.

Dentro la scocca, che misura 132x65x6 mm di spessore e 115 grammi di peso, troviamo un processore Octa Core da 1.8 Ghz con Gpu Mali-T628 MP6, 2 GB di ram di tipo DDR3 e 32 GB di memoria interna non espandibile.

Il processore Octa Core, ovvero con 8 core, è composto da 2 processori QuadCore, ovvero un Cortex A15 da 1.8 Ghz e un Cortex A7 da 1.3 Ghz.

Due le fotocamere montate su Galaxy Alpha, ovvero una posteriore da 12 Megapixel con risoluzione foto 4608x2592 pixel e, particolarità top, registrazione video in 4K Ultra HD a 3840x2160 pixel con 30 frame per secondo.

La fotocamera anteriore è da 2.1 Megapixel. Ovviamente troviamo funzioni di autofocus e touch focus oltre a flash di tipo led.

La connettività del Galaxy Alpha prevede LTE/4G, NFC, Wifi 802.11 a/b/g/n/ac su doppio canale, Bluetooth 4.0.

Recensione Samsung Galaxy Alpha



Precedente Samsung: Tizen OS nella future Smart Tv di Samsung
Successivo Xiaomi presenta nuovo Xiaomi Redmi 1S Dual LTE