Cellulari.it

BlackBerry Classic, il ritorno del trackpad ottico

BlackBerry Classic è già in vendita sul mercato nordamericano al prezzo consigliato di 450 dollari. In Italia arriverà entro il primo trimestre 2015 a 429 euro.

Diventa ufficialmente disponibile da questa settimana il nuovo BlackBerry Classic, smartphone che si distingue per una pratica tastiera fisica QWERTY e per una “cintura” di tasti funzione con trackpad ottico molto simile alla precedente generazione di device del brand.

BlackBerry Classic migliora l’esperienza del Bold 9900 attraverso un browser tre volte più veloce, uno schermo il 60% più ampio, una batteria in grado di assicurare fino al 50% in più di autonomia e una maggiore varietà di applicazioni, grazie alle due vetrine preinstallate BlackBerry World e Amazon Appstore.

Nonostante il design tradizionale, BlackBerry Classic offre un comparto hardware in linea con gli attuali standard qualitativi di fascia media. Nello specifico: display da 3,5 pollici con risoluzione di 720x720 p; processore Qualcomm Snapdragon MSM 8960 da 1.5 GHz; 2 GB di RAM; 16 GB di storage interno; fotocamera posteriore da 8 Megapixel; batteria da 2515 mAh. Il sistema operativo corrisponde all’ultima versione 10.3.1 della piattaforma BlackBerry 10.

John Chen, ceo di BlackBerry, ha commentato: “Abbiamo ascoltato attentamente il feedback dei nostri clienti per essere sicuri di fornire le tecnologie per renderli ancora più produttivi durante la loro giornata, e quel feedback ha portato direttamente allo sviluppo del BlackBerry Classic. Si tratta di un potente strumento di comunicazione che molti possessori di BlackBerry Bold e Curve aspettavano da tempo. È il dispositivo sicuro che sentono familiare tra le loro mani, con le prestazioni e l’agilità aggiuntiva di cui hanno bisogno per essere competitivi nel frenetico mondo di oggi”.

Il modello è già in vendita sul mercato nordamericano al prezzo consigliato di 450 dollari. In Italia arriverà entro il primo trimestre 2015 a 429 euro.


Precedente Gresso Regal Black, phablet di lusso assemblato a mano
Successivo Oppo R8200, certificato in Cina un nuovo phablet di fascia media