Cellulari.it

Sony taglia ancora sul mobile: questa volta tocca agli smartphone

Anche la nipponica Sony starebbe valutando una riduzione del portafoglio prodotti per il mobile al fine di contenere i costi e recuperare le perdite registrate nelle ultime trimestrali.

Dopo Samsung, anche la nipponica Sony starebbe valutando una riduzione del portafoglio prodotti per il mobile al fine di contenere i costi e recuperare le perdite registrate nelle ultime trimestrali. “Non stiamo puntando alla quota di mercato, ma a profitti migliori”, ha precisato il responsabile della divisione Hiroki Totoki.

Le vendite di device Xperia non stanno al momento fruttando ricavi alla casa di Tokyo, per questo motivo Totoki ha voluto rimandare ulteriori dettagli sulle future strategie del gruppo nel settore al primo quarto del prossimo anno.

Akino Mitsushige di Ichiyoshi Asset Management ha spiegato: “C’è molta attesa su Sony ora, ma nulla è certo fino a che non vengono resi noti i risultati. Uscire dal mercato dei device mobili è un’opzione, ma non possono farlo ora, e per questo motivo devono portare avanti delle modifiche fondamentali”.


Precedente Samsung, il Galaxy S5 è stato un flop
Successivo Thorsten Heins: ??Il BlackBerry Passport è anche un po?? merito mio?