Cellulari.it

Samsung cambia strategia: meno smartphone e prezzi contenuti

Come annunciato dal responsabile delle relazioni con gli investitori di Samsung, Robert Yi, la compagnia taglierà tra il 25 e il 30% il numero di modelli di smartphone previsti per il 2015.

Come annunciato dal responsabile delle relazioni con gli investitori di Samsung, Robert Yi, la compagnia taglierà tra il 25 e il 30% il numero di modelli di smartphone previsti per il 2015. La decisione sarebbe una diretta conseguenza del drastico calo del margine di profitto rilevato con l’ultima trimestrale, passato in pochi anni dal 15% all’attuale 7%.

Yi non ha specificato quali saranno le linee di prodotto a non ricevere aggiornamenti con l’anno nuovo. Quello che sembra certo, invece, è una maggiore condivisione dei componenti tra device di fascia bassa e fascia media al fine di favorire le economie di scala. Con questa strategia Samsung dovrebbe essere in grado di proporre i propri device a prezzi più competitivi. L’obiettivo è recuperare terreno sul mercato cinese, al momento vero punto di riferimento per l’intero settore.


Precedente HTC pronta a lanciare un nuovo Desire 820 con SoC MediaTek
Successivo Lo smartphone Jolla disponibile in tutta Italia a 299 euro