Cellulari.it

Archos 40 Cesium, entry level Windows Phone da 89 euro

Il modello rappresenta un esperimento molto ambizioso da parte di Archos, che conta con il supporto di Microsoft di poter ritagliarsi una solida quota di mercato nel segmento degli entry level.

40 Cesium è il primo smartphone basato sulla piattaforma Windows Phone del produttore francese Archos. Il device è già in vendita in Germania al prezzo consigliato di 89 euro, e presto sarà acquistabile anche in tutto il resto d’Europa.

Fra le specifiche più interessanti del terminale spiccano un pratico display da 4 pollici con risoluzione WVGA di 480x800 p, un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 200 da 1.2 GHz, 512 MB di RAM, 4 GB di spazio interno per l’archiviazione dei dati, una fotocamera principale da 5 Megapixel, il supporto dual-SIM e una batteria da 1950 mAh. Tre le colorazioni: blu, nera e gialla.

Il modello rappresenta un esperimento molto ambizioso da parte di Archos, che conta con il supporto di Microsoft di poter ritagliarsi una solida quota di mercato nel segmento degli entry level.


Precedente Samsung lancia in Olanda il nuovo top di gamma Galaxy S5 Plus
Successivo iPad Air 2 Torture Test: tablet Apple tra immersioni, piegamenti e fucilate [VIDEO]