Cellulari.it

MediaTek MT6735: quad-core a 64 bit per device di nuova generazione

Secondo il chipmaker taiwanese, la piattaforma non solo definirà un livello inedito per i device economici, ma velocizzerà anche il processo di produzione degli stessi.

MediaTek ha annunciato in queste ore il nuovo processore MT6735 con architettura quad-core a 64 bit e modulo per lo standard LTE.

Il SoC sarà lanciato nel secondo trimestre 2015 e verrà presumibilmente equipaggiato su smartphone e tablet di fascia media.

La velocità di clock del chip corrisponde a 1.5 GHz, mentre la GPU è una Mali-T760. Essendo sviluppato specificamente per display HD, MT6735 permetterà la registrazione e la riproduzione di video 1080 p a 30 fps. Inoltre, potrà gestire fotocamere con sensori fino a 13 Megapixel.

Rispetto al fratello maggiore MT6732, a cui assomiglia davvero molto per specifiche, l’ultimo processore MediaTek aggiunge il supporto alla tecnologia CDMA2000, risultando quindi compatibile con tutte le infrastrutture di rete presenti nel mondo.

Secondo il chipmaker taiwanese, la piattaforma non solo definirà un livello inedito per i device economici, ma velocizzerà anche il processo di produzione degli stessi.


Precedente Samsung Galaxy Golden 2, design vintage ma potenza super
Successivo Apple SIM rivoluzione del mercato telefonico: cos'è la funzione nascosta ieri da Cook