Cellulari.it

Xiaomi da record: Redmi 1S quarto smartphone più venduto al mondo

Che Xiaomi sia ormai una delle società più importanti della telefonia mobile è certamente un dato di fatto: l'ultima conferma arriva dalle vendite relative al Redmi 1S.

 
Che Xiaomi sia ormai una delle società più importanti della telefonia mobile a livello globale è certamente un dato di fatto: l'ultima conferma arriva dalle vendite relative al Redmi 1S, un dispositivo economico del colosso cinese, che ha scalato in brevissimo tempo la classifica degli acquisti, attestandosi ora al quarto posto. I nostri amici di Androidworld.it hanno evidenziato un dato decisamente interessante: le vendite del Redmi 1S procedono ad un ritmo di circa 40 mila pezzi a settimana e in breve tempo potrebbe addirittura salire sul podio. 
 
In India, dopo il record raggiunto qualche settimana fa, con 40 mila Redmi 1S venduti nel giro di pochissimi secondi, Xiaomi si prepara per un'altra tornata, questa volta con 60 mila pezzi disponibili a partire da domani: anche in questo caso si prevedono tempi brevissimi prima che le forniture vengano esaurite. 
 
Ma qual è il segreto del successo del Redmi 1S? Ovviamente il prezzo davvero basso, poco meno di 6000 rupie, pari a circa 77 euro secondo il cambio attuale. A meno di 100 euro, quindi, si potrà avere un prodotto con: 
  • schermo IPS LCD HD Gorilla Glass 2 da 4,7 pollici;
  • fotocamera principale da 8 Megapixel con LED flash, autofocus e videorecording in Full HD;
  • camera frontale da 1,6 Megapixel con supporto video HD;
  • supporto HSPA, Wi-fi, Bluetooth, USB (anche On-The-Go), GPS/A-GPS/GLONASS, radio FM;
  • memoria interna da 8 GB, espandibile di ulteriori 32 GB grazie allo slot per microSD;
  • RAM da 1 GB;
  • processore Qualcomm Snapdragon MSM8228 quad-core a 1,6 Ghz;
  • sistema operativo MIUI 5.0 (ROM basata su Android 4.3);
  • batteria da 2000 mAh


Precedente Archos presenta Archos 50f Helium e Archos 55 Helium Ultra
Successivo iPhone 6 dall'Apple Store di Londra: incontro ravvicinato